Focaccia funghi e patate

Ho preparato una focaccia funghi e patate gustosa e croccante. In realtà l’ho fatta per prendere confidenza con il mio nuovo forno, che in realtà non è tanto nuovo visto che risale agli anni 70, ma è comunque un gran bel forno in acciaio come non ne fanno più, ha l’unico inconveniente di non avere la funzione “ventilato”…

focaccia funghi e patate

Focaccia funghi e patate

Ingredienti:

  • 200 gr di farina manitoba
  • 100 gr di farina 00
  • 100 gr di farina integrale
  • 250 gr di acqua
  • 4 gr di lievito di birra secco (circa mezza bustina)
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Olio extra vergine di oliva, sale, pepe
  • 1 patata
  • 200 gr circa di funghi pleurotus

Ho mescolato le farine con una manciata di sale, sciolto il lievito nell’acqua con lo zucchero e aspettato che facesse la schiuma, dopo di che ho versato metà della farina nell’impastatrice con l’acqua e il lievito, e dopo qualche minuto ho aggiunto un cucchiaio per volta il resto della farina e un cucchiaio di olio. Ho lasciato impastare a lungo (il composto è rimasto molto morbido quindi non l’ho impastato con le mani) e poi ho spento e l’ho lasciato lì stesso a riposare per due ore.

Al  termine delle due ore ho versato l’impasto su una spianatoia spolverata con un po’ di farina per controllare se poteva già essere spianata: se l’impasto tende a ritirarsi ogni volta che lo si spiana con le mani o col matterello significa che ha ancora necessità di riposo.

L’ho steso quindi in una teglia rettangolare con il fondo ben unto di olio, aiutandomi con le mani ben unte a far arrivare l’impasto fino agli angoli. Poiché ancora tendeva a ritirarsi parecchio l’ho lasciata per altre due ore a lievitare dentro la teglia.

Nel frattempo ho tagliato la patata a rondelle sottili e ho pulito e tagliato i funghi.

Al termine della lievitazione (in tutto è durata circa 5 ore) ho preriscaldato il forno a 200°C, ho spianato per bene l’impasto sulla teglia con le nocche delle mani e ho disposto le rondelle di patata e i funghi a pezzetti sulla superficie della focaccia, cospargendoli di sale.

Ho infornato per circa 45 minuti, finché la focaccia ha preso un bel colore dorato e le verdure al di sopra si sono ben cotte. Ottima, croccante ai bordi e soffice all’interno!

Seguimi anche sulla pagina facebook: Sara, elfa pasticciona

Precedente Spaghetti al pesto di rucola con pomodori e gamberetti Successivo Tajine di pollo e verdure

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.