Pasta alla silana, ricetta calabrese

Per l’ultima tappa del #girodeiprimi oggi vi porto in Calabria per assaporare la Pasta alla Silana.

La Pasta alla Silana è un piatto tipico della cucina calabrese a base di pomodoro, guanciale di maiale, salsiccia secca, caciocavallo, peperoncino che sono i sapori forti di questa terra !

Non potevo scegliere un piatto migliore (consigliato dai miei amici calabresi). Un primo piatto decisamente ricco, poco light sicuramente, ma che merita assolutamente !

La Pasta alla silana è piuttosto semplice e facile da preparare. Per il sughetto viene utilizzata la passata di pomodoro, il guanciale, la salsiccia secca e il peperoncino. In ultimo il caciocavallo che lo rende anche filante !

Per questo primo piatto si può utilizzare la Fileja calabrese (o Filei), i celebri maccheroni al ferretto, oppure gli scialatielli. Ma vanno benissimo sia i formati di pasta lunga che di pasta corta. Io ho utilizzato gli Spaghetti di Pasta di Canossa, ruvidi al punto per raccogliere tutta la bontà di questo sugo.

Ecco la ricetta della Pasta alla silana, tipica calabrese:

pasta alla silana maccheroni alla silana spaghetti alla silana scialatelli alla silana fileja alla silana pasta con guaciale pancetta salsiccia pasta con pomodoro e guanciale pasta con pomodoro e salsiccia caciocavallo passata di pomodoro sugo di pomodoro ricetta facile ricetta semplice ricetta economica pasta semplice pasta di canossa ricetta regionale ricetta calabrese calabria pasta alla silana giallozafferano pasta alla silana blog giallozafferano pasta alla silana blog giallo zafferano Dulcisss in forno by Leyla primi leyla

INGREDIENTI (2 persone)

180 g di pasta
200 g di passata di pomodoro
80 g di caciocavallo silano
50 g di guanciale o pancetta
50 g di salsiccia calabrese secca
30 ml di acquavite o whisky
½ cipolla gialla
peperoncino calabrese
sale, prezzemolo

Pasta alla silana, ricetta calabrese Dulcisss in forno by Leyla

Preparazione della Pasta alla silana

Levate l’involucro della salsiccia e tagliatela a dadini. Tagliate a listarelle il guanciale e mettete entrambi in una padella antiaderente ben calda. Aggiungete anche la cipolla tritata finemente che si rosolerà direttamente col grasso del guanciale (io non aggiungo altro olio). Aggiungete anche il peperoncino e fate rosolare il tutto.

Quando il grasso del guanciale sarà diventato trasparente, bagnate tutto con l’acquavite o il whisky (io ho utilizzato grappa non aromatizzata) e lasciate sfumare.

Aggiungete anche la passata di pomodoro e proseguite la cottura, a fuoco moderato, per una decina di minuti, mescolando ogni tanto.

Nel frattempo portate a bollore l’acqua per la pasta, salatela e lessate la pasta. Io ho utilizzato gli spaghetti di Pasta di Canossa.

Una volta pronta, scolatela e versatela direttamente nella padella del condimento e amalgamate bene. Aggiungete il caciocavallo a dadini e il prezzemolo tritato. Coprite la padella in modo che il caciocavallo si fonda. Amalgamate il tutto e servite cosparso si pecorino grattugiato.

Buon Appetito !

Author: Dulcisss in forno by Leyla

Pasta alla silana, ricetta calabrese Dulcisss in forno by Leyla

Con questa ricetta partecipo al Contest #girodeiprimi indetto da La Melagrana – Food Creative Idea e “Pasta di Canossa”, per riscoprire i piatti della tradizione italiana.

Contest giro dei primi

Precedente Torta zucchine e cioccolato morbidissima Successivo Dolci con le mele ricette facili e veloci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.