Crea sito

Frittelle con fiori di zucca: finger food soffice e fragrante

Tra tanti fiori commestibili, ci sono quelli di zucca e di zucchine. Con questi, si possono preparare soffici frittelle 😉 Un finger food ideale come antipasto o come pietanza 😛

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni3-4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2uova
  • 70 gfiori di zucca (già mondati (100 g. da pulire))
  • 40 gzucchina (tritata)
  • 50 gpecorino sardo (o, se preferite, parmigiano)
  • 90 glatte di vacca, pastorizzato, intero (freddo di frigo)
  • 100 gfarina 00 (circa)
  • 300 golio di arachide
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe

Preparazione

  1. Cominciate col mettere le uova, il prezzemolo tritato, il sale ed il pepe in una terrina.

  2. Quindi sbattete energicamente per qualche istante.

  3. Ora è il momento di dedicarvi ai fiori di zucca. Vanno lavorati freschi e non bagnati altrimenti si inzuppano e poi si afflosciano. Sono estremamente delicati.

  4. Eliminate lo stelo e, con esso, dovendoli impiegare nelle frittelle e non cucinare ripieni, anche la base con le escrescenze laterali ed il pistillo.

  5. A questo punto, aprite il fiore e fatene delle striscette seguendo le punte del fiore stesso. Se volete, nel caso di fiori di zucca, più di quelli di zucchina, potete passare un pennellino.

  6. Tagliate a pezzetti la base, più turgida.

  7. Se, come me, avete pochi fiori, è necessario integrare con una zucchina: non tutta, ne basta poca e tagliata pezzi piccoli.

  8. Invece, se ne avete una grossa quantità, utilizzali da soli. Si possono anche congelare, asciutti, puliti e già in parti dentro una scatolina per freezer. Perdono un po’ ma per una frittata possono andare benone 😉

  9. Aggiungete alla pastella, il formaggio grattugiato.

  10. Il latte, freddo di frigo (si può fare anche con la birra fredda, ma io preferisco la dolcezza del latte). Successivamente, inglobate anche la farina, servendovi sempre della frusta manuale per non avere grumi.

  11. Versate l’olio in una pentola non grande e dai bordi alti e, mentre raggiunge la temperatura, unite dapprima i pezzi di zucchina.

  12. Solamente quando l’olio sarà quasi pronto, i fiori.

  13. Il tempo di una rapida e delicata mescolata e si comincia a friggere. Basterà prenderne una piccola quantità con un cucchiaio e farla scivolare con l’aiuto di un cucchiaino nell’olio bollente.

  14. La fiamma non deve essere troppo bassa perchè avreste una frittella zuppa d’olio e neppure troppo alta perchè rischiereste di farle scurire troppo all’esterno e magari di trovarle semi crude all’interno: medio- alta va benissimo ma regolatevi “a vista”.

  15. Si coloreranno e galleggeranno subito dopo il contatto con l’olio bollente, quindi dovete girare. La cottura è molto breve, quindi non vi allontanate neppure un attimo. Poggiate le frittelline su carta da cucina.

  16. Se avrete lesinato con la farina, l’impasto troppo liquido vi avrà reso le frittelle, piatte. Nel caso opposto, gommose e dure. Con il quantitativo che vi ho dato dovreste essere a posto 😉

4,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Recipe
Frittelle con fiori di zucca: finger food soffice e fragrante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.