Crea sito

Pancake ricetta base per dolci e salati

Follow Me on PinterestPin It

I pancake generalmente sono dolci, accompagnati da sciroppo d’acero, confettura o miele. Possono essere anche salati con del burro fuso sul pancake caldo,uova o bacon. Oggi vi mostro come prepararli in modo versatile per poterli poi farcire sia dolci che salati.

 

Ingredienti

250 ml. di latte

30 gr. di burro

2 uova

160 gr. di farina

15 gr. di zucchero (1 cucchiaino raso)

1 cucchiaino di lievito in polvere

1 pizzico di sale

 

Procedimento

Fondere a bagnomaria il burro, in una ciotola, sbattere i tuorli d’uovo ed incorporarvi il burro fuso, mescolare bene ed unirvi la farina setacciata con il lievito e il pizzico di sale. Impastare aggiungendo poco alla volta il latte. Da parte montare gli albumi con lo zucchero ed incorporarli delicatamente al composto precedente, impastando dall’alto verso il basso. Scaldare una piccola padella antiaderente, leggermente imburrata e porvi al centro un mestolino di composto e cuocere da entrambe le parti, rigirando i pancake con l’aiuto di una spatolina.

Condire su piatto da portata a piacere, disponendoli uno sull’altro.

Se volete una merenda dolce, conditeli con il classico sciroppo d’acero o del miele, nutella, zucchero a velo o salsa al cioccolato.

Se volete provarli in veste salata, disponete su ogni pancake una fetta di sottiletta e prosciutto e procedete con due o tre piani. Passateli leggermente in forno per far fondere il formaggio 🙂

 

Seguitemi su Facebook, alla pagina Roba da cuochi

Pubblicato da Dolci Tentazioni di Rosa Cardillo

Mi chiamo Rosa, ho 35 anni e vivo da pochissimo a l'Aquila, qui purtroppo non ho ancora trovato lavoro quindi la maggior parte del mio tempo sono a casa e posso dedicarmi alle mie passioni. Su Dolci Tentazioni, scrivo, cucino e fotografo le mie ricette con passione e amore, concentrandomi soprattutto sulla pasticceria. Collaboro attivamente con aziende Food&Wine con la creazione di foto e ricette Cerco di parlare di piatti genuini, preparati a casa con ingredienti di tutti i giorni che si trovano facilmente al supermercato. Cose realistiche, insomma. Cose che riconosci e che riesci a pronunciare. Niente di elaborato: una via di mezzo tra il preparare tutto da zero e le cose semplici più elementari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.