Crea sito

Panini rustici con patate e scamorza

Panini rustici con patate e scamorza,  Impasto al latte, acqua e pochissimo burro ( solo 25 gr ), morbido e lavorabile. La particolarità di questi panini è il ripieno composto da formaggio affumicato e patate a pezzi, oltre che ad essere un ripieno delizioso, crea dei solchi aperti all’interno di ogni panino, bellissimi da vedere!!

Panini rustici con patate e scamorza, molto richiesti sulla tavola finger food, ottimi come merenda per bambini o ragazzi, ma buonissimi anche per una cena diversa dal solito, magari accompagnati da un’ottima insalata mista!!

 Panini rustici con patate e scamorza

 Panini rustici con patate e scamorza, impasto soffice e leggero. Si possono preparare anche il giorno precedente, poi conservati in una bustina per alimenti.

Seguimi in cucina, ti mostrerò come preparare i  Panini rustici con patate e scamorza,


Ricetta :  Panini rustici con patate e scamorza

Ingredienti per 10 panini

  • 500 g farina tipo 0
  • 12 g lievito di birra (metà cubetto)
  • 200 g acqua tiepida
  • 100 g latte tiepido
  • 25 g olio di oliva
  • 25 g burro morbido
  • 10 g sale ( circa un cucchiaino )
  • 100 g parmigiano grattugiato
  • 300 g di scamorza tritata
  • 400 g di patate
  • 20 gr olio (per sfogliatura veloce finale)
  • 1 tuorlo + un filo latte per spennellare

Procedimento 

1) versate la farina nella ciotola della planetaria ( con foglia), azionate il motore e fate girare 2 minuti (vel 2)

2)  aggiungete poi il lievito sbriciolato e aumentate la velocità fino a 4 per altri 2 minuti

3) unite l’acqua tiepida ( circa 28°C ), senza spegnere mai il motore, subito dopo aggiungete anche il latte tiepido.

4)  Appena vi accorgerete che l’impasto inizia a staccarsi dal fondo della ciotola, unite olio e burro (circa 3 cucchiai), continuate a far lavorare la foglia per qualche istante

5) Sostituite alla foglia il gancio, azionate di nuovo la planetaria, arrivate alla velocità 2, unite un goccio di acqua nella quale avrete sciolto il sale, infine aggiungete il parmigiano aumentate la velocità fino alla massima per 5 minuti.

6) spegnete il motore, coprite l’impasto con pellicola e fatelo lievitare fino al raddoppio

Nel frattempo lavate e pelate le patate, tagliatele a tocchetti piccoli, poi fatele lessare in acqua leggermente salata, per 20 minuti. dopodichè scolatele e disponetele su carta da cucina per farle asciugare e freddare.

Trascorso il tempo di lievitazione:

1)  disponete l’impasto lievitato sulla spianatoia, nella quale avrete versato in precedenza un filo di olio

2) stendete e create un rettangolo ( 40 x 40 cm );  oleatelo con 10 gr di olio;  dividetelo in 4 piccoli rettangoli (10 x 10 cm);  disponeteli uno sopra all’altro formando una torretta;  stendete di nuovo in un rettangolo (40 x 40).

3)  ripetete il passaggio una seconda volta.

4) alla fine del secondo passaggio, avrete sulla spianatoia un rettangolo super sfogliato, quindi dividetelo e create 12 piccoli rettangoli (circa 10 x 13 cm ognuno); 2 rettangolini metteteli da parte vi serviranno alla fine per creare dei cordoncini .

5) farcite ogni rettangolo con pezzetti di patate e scamorza tritata

6) prendete 2 angoli in diagonale, arrotolate prima uno e poi l’altro facendoli incontrare al centro

7)  versate un cucchiaino di maionese(facoltativo) nel mezzo dei 2 piccoli rotoli.

8) Prendete i restanti 2 angoli, tirateli leggermente, portateli al centro e create un nodo.

9) Infine con i 2 rettangolini messi da parte all’inizio, formate 10 cordoncini e avvolgeteli intorno ad ogni panino, facendo 3 o 4 giri. Spennellate con un filo di olio, coprite con pellicola e fate lievitare 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario, togliete la pellicola, spennellate con tuorlo e latte.  Infornare a 170 ° per 15 minuti .

Panini rustici con patate e scamorza, sono pronti per essere gustati !! Buon Appetito !!

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.