Crea sito

Torta Blue Velvet ai mirtilli (torta blu velluto umida e deliziosa)

La torta Blue velvet ai mirtilli é la versione blue della famosa torta rosso velluto red velvet. Ho deciso di fare questa torta per il 17° compleanno di mio figlio. Da piccolo ho sempre  festeggiato i suoi compleanni a tema, che diciamoci la veritá quando sono bambini é semplice, i temi per i piccoli sono semplici ma adesso a 17 anni e con l’aggravante che lui non voleva un tema ho improvvisato con quello che avevo a casa un tema USA. Mio figlio infatti é molto affascinato dall’America, quindi ho che sarebbe stato il tema perfetto e le torte non potevano non avere i colori della bandiera. Per ottenere questo colore usato un colore alimentare blue intenso e se comprate questo ve ne servono veramente 2 cucchiaini, ma se trovate un blue classico il risultato sará molto piú chiaro. Ma adesso vediamo nel dettaglio come si prepara nella ricetta che segue.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 35-40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10-12 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per il pan di spagna

  • 115 g Burro
  • 300 g Farina 00
  • 3 Uova
  • 230 g Zucchero
  • 70 ml Olio di semi
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • 250 g Latticello (o 125 g yogurt+125g latte scremato)
  • 2 cucchiaini Coloranti alimentari (io blue notte)
  • 2 cucchiaini Aceto di vino bianco
  • 15 g Cacao amaro in polvere
  • 2 cucchiaini Lievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiaino Bicarbonato
  • 1 pizzico Sale

Per la crema

  • 300 g Mascarpone
  • 200 g Formaggio fresco spalmabile
  • 100 g Panna vegetale senza lattosio
  • 120 ml Latte condensato

Per la farcitura , bagna e la decorazione

  • 300 g Mirtilli
  • 5-6 foglie Menta
  • 150 ml Succo di mirtillo rosso

Preparazione

  1. La preparazione dellablue velvet non é affatto difficile ma bisogna seguire alcuni accorgimenti: la ricetta originale vuole che si usino  3 teglia di 18-20 cm per la preparazione del pan di spagna. Io ho usato 2 teglie di 22-24 cm ed ho diviso l’impasto in 2/3 e 1/3 e poi ho tagliato il pan di spagna piú grande in 2 in modo da ottenere 3 dischi uguali. Se non avete 2 teglie uguali potete altresí usarne solo 1 e tagliare il pan di spagna in 3 dischi uguali.

  2. Ora iniziate imburrando la teglia accendete il forno a 180°. Versate il burro l’olio e lo zucchero nella ciotola della planetaria ( potete anche montarlo con della fruste ma ci vorrá di piú) quindi montate finché non otterrete un composto morbido e schiumoso ci vorranno circa 10 minuti. Ora unite le uova uno alla volta e continuate a montare per altri 5-7 minuti circa. Nel frattempo versate in un’altra ciotola il latticello,con il colore alimentare, l’aroma alla vaniglia e l’aceto mescolate bene in modo che il colore si sciolga complemente. Quindi mescolate farina, cacao lievito e bicarbonato e versatelo nella ciotola della planetaria setacciandoli. Infine unite il latticello colorato e un pizzico di sale e montate finché non avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo. Quindi abbassate il forno a 175° infornate la vostra torta red velvet e lasciate cuocere per 35-40 minuti circa. Quando sará cotta lasciatela raffreddare per bene prima di sformarla.

  3. Aspettate che il pan di spagna si raffreddi e preparate la crema: montate la panna ben ferma e mettetela in frigo. A parte montate mascarpone, formaggio spalmabile, latte condensato e estratto di vaniglia, ore unite la panna montando a bassa velocitá per evitare che si smonti. A questo punto tagliate il pan di spagna in 3 dischi. Lavate i mirtilli. Versate la crema in una sacca da pasticcere con beccuccio liscio. Bagnate il primo disco con il succo di mirtilli e versate la panna sulla superficie facendo dei fiocchi, versate quindi un po’ di mirtilli sparsi sulla crema. Ripetete col secondo disco e infine col terzo dove mettere i mirtilli al centro con qualche foglia di menta. Ponete la vostra blue velvet in frigo finché non é ora di servirla é deliziosa.

  4. Dai un’occhiata anche alla mia RED VELVET A CUORE 

    e al mio ROTOLO RED VELVET 

Note

Ho voluto decorare la mia torta blue velvet come una naked cake cioé mettendo la crema a fiocchi e non coprendo i lati. Ma potete anche stuccare la torta in maniera classica coprendo i lati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.