Tapenade alle olive nere

 Tapenade alle olive nere. In un mio recente viaggio in Francia, durante una cena tra amici, la padrona di casa ha servito in tavola assieme ad innumerevoli prelibatezze, una salsa densa e dal colore scuro. Incuriosito di sapere di cosa si trattasse, ho affondato il cucchiaino e spalmato il composto su di una fetta di pane tostato. Con grande meraviglia, ho scoperto che si trattava di un pesto di olive nere ed altri ingredienti che non riuscivo a comprendere. Vi sto parlando della Tapenade alle olive nere, un composto a base di olive nere, acciughe e capperi. Ottimo condimento da spalmare sul pane, per condire il pesce grigliato o la carne. Fatte le mie dovute ricerche, ho scoperto che ne esistono svariate versione, quella che vi propongo è la ricetta base da cui partire per sperimentare.

tapenade alle olive nere
tapenade alle olive nere

Tapenade alle olive nere

La tapenade alle olive nere, nonostante il sapore intenso dato dai suoi ingredienti si presenta al palato con una irresistibile delicatezza. La ricetta è tipica della Provenza che ha integrato i sapori tipici mediterranei facendoli suoi.

Consigli:
Conservate il Tapenade in un barattolo di vetro in frigorifero, come se fosse un normale pesto, per 10 giorni circa.

Ingredienti per un vasetto medio di Tapenade alle olive nere:
2 acciughe sotto sale
1 cucchiaio di capperi sotto sale o aceto
1 spicchio d’aglio
200 gr di olive nere snocciolate
1 cucchiaino di succo di limone
un ciuffetto di prezzemolo
2-4 cucchiai di olio di oliva

Procedimento:

Sciacquate le acciughe sotto l’acqua corrente e tamponateli con carta assorbente. Mettetele nel mixer le olive, i capperi (anch’essi sciacquati sotto l’acqua corrente se usate quelli salati), il prezzemolo, lo spicchio d’aglio e il succo di limone. Frullate e aggiungete a filo l’olio di oliva, fino ad ottenere una salsa cremosa e amalgamata.

tapenade alle olive nere
tapenade alle olive nere

Ricordate di seguire tutti gli aggiornamenti sulla pagina Facebook

Precedente Orecchiette Sarde fave e pesce spada Successivo Peperoni ripieni con ricotta e tapenade alle olive nere