Savoiardi biscotti da inzuppo facili da preparare

Savoiardi biscotti da inzuppo facili da preparare è la ricetta che propongo nel mio blog. Era da tempo che volevo preparare i savoiardi in casa, infatti questi buonissimi biscotti mi portano indietro nel tempo, alla mia infanzia, quando a colazione, la mia mamma, preparava il tavolo con una tazza di latte caldo e i buonissimi savoiardi. I savoiardi sono dei biscotti molto leggeri e friabili, di forma oblunga, preparati con un impasto nel quale gli albumi, montati separatamente a neve, apportano una notevole leggerezza. Durante la cottura, le bollicine d’aria si dilatano facendo gonfiare i biscotti, che così assumono la tipica consistenza spumosa.  I savoiardi prendono il nome dalla regione della Savoia, oggi conosciuti in tutto il territorio italiano che hanno subito l’influenza dei Savoia.

 

savoiardi biscotti da inzuppo
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    20 circa biscotti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 120 g
  • Fecola di patate 45 g
  • Albumi 165 g
  • Tuorli (circa 6 uova) 90 g
  • Zucchero 135 g
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • Scorza di limone
  • Lievito chimico in polvere 2 g
  • Zucchero q.b.

Preparazione

  1. savoiardi

    Prima di iniziare la lavorazione dei biscotti savoiardi preparate tutti gli ingredienti perchè devono essere a temperatura ambiente. Nella planetaria versate gli albumi con un pizzico di sale. Azionate le fruste e quando gli albumi cominciano a formare una schiuma versate poco alla volta 100 gr di zucchero semolato. Lavorate gli albumi fino a quando non saranno ben montati a neve. In un’altra ciotola montate i tuorli con lo zucchero rimanente per circa 10 minuti dovete ottenere un composto gonfio e spumoso. Riprendete gli albumi montati e versate poco alla volta i tuorli montati con una spatola e poco alla volta mescolando dal basso verso lalto, aggiuntete l’estratto di vaniglia e la scorza del limone. Setacciate la farina e la fecola di patate. Incorporate gli ingredienti secchi poco alla volta all’impasto e prima di aggiungere altra farina aspettate che la prima si sia completamente incorporata al composto. Infine aggiungete il lievito chimico anchesso setacciato. Foderate con carta forno una leccarda e accendte il forno portandolo a 180°. Versate l’impasto in una sac-apoche con bocchetta rotonda. Versate l’impasto nella leccarda formando dei bastoncini della stessa misura. Riponente in frigo per 30 minuti i savoiardi (infatti l’impasto risulta abbastanza morbido) per farli rassodare. Riprendete la leccarda spolverate la superficie dei savoiardi con lozucchero semolato e infornate per 10 minuti, daranno pronti quando li vedrete leggrmente dorati. Sfornate e lasciate raffreddare prima di staccarli dalla carta forno.

Precedente Cheesecake alla zucca - non la classica cheesecake Successivo Maccheroni con catalogna pesto di mandorle e pompelmo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.