Crea sito

Ravioli cinesi vegetariani

Ravioli cinesi

I ravioli cinesi al vapore sono un piatto di origine orientale e possono avere la forma di una mezzaluna o di un cestino.

Io ho scelto un ripieno a base di sola verdura, ma nella ricetta originale può essere preparato con carne (di maiale), gamberetti o altro tipo di pesce.

La cottura di questi ravioli viene eseguita al vapore, tradizionalmente negli appositi cestelli di bambù, su delle foglie di cavolo cinese.

Come al solito, io cercherò di proporvi una versione più semplificata possibile e quindi la cottura a vapore potrà essere eseguita in padella con coperchio,con un goccio d’acqua all’interno per creare l’ambiente di vapore.

Se avete il Bimby o qualsiasi altro strumento elettrico per la cottura a vapore andranno benissimo.


Nel menu del ristorante cinese risultano come antipasto, ma in un contesto più casalingo possono essere considerati un primo piatto dal gusto orientale!

  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta
  • 150 gfarina 00
  • 100 gsemola (se preferite usate tutta farina 00)
  • 150 gacqua
  • 5 gsale

Per il ripieno

  • 300 gcavolo verza
  • 2 cucchiaiPreparato di verdura per soffritto
  • Mezzo cucchiainozenzero fresco o secco
  • 2 cucchiaiOlio
  • 1 pizzicosale
  • 2 cucchiaisalsa di soia

Per condire e decorare

  • q.b.salsa di soia
  • semi di sesamo

Preparazione dei ravioli cinesi

Iniziate preparando la pasta per i ravioli.
  1. Disponete la farina in una ciotola, aggiungete il sale e incorporate l’acqua poco a poco.

    Mettete l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziate a lavorarlo con le mani finchè sarà compatto e sodo. 
    Avvolgetelo con della pellicola e lasciatelo riposare almeno mezz’ora.

Per il ripieno dei ravioli cinesi vegetariani

  1. Tagliate il cavolo verza in piccoli pezzi.
    In una padella abbastanza capiente per contenere il tutto, scaldate i cucchiai di olio e aggiungete il soffritto di carota sedano cipolla e successivamente la verza.

  2. Salate leggermente e aggiungete due cucchiai di salsa di soia e lo zenzero.

    cuocere a fuoco lento con coperchio per circa 20 minuti mescolando di tanto in tanto.

  3. Stendere la pasta con il mattarello e con l’aiuto di un coppapasta ricavate dei cerchi di circa 10 centimetri.

  4. Prelevate un cucchiaino abbondante di ripieno e posizionatelo al centro di ogni cerchio di pasta. Chiudete a mezzaluna e pizzicate i bordi per chiuderli.

  5. Potete ora procedere alla cottura a vapore per circa 15 minuti.

  6. Impiattare e aggiungere a piacere salsa di soia e semi di sesamo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!