Crea sito

Pasticcio di patate e porcini

Antipasto con porcini e patate, un ottimo antipasto facile da fare, e molto gustoso, ideale per le cene autunnali e di sicuro effetto un’altro antipasto di funghi lo potete trovare qui

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 120 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Funghi porcini
  • 500 g Patate
  • 1 Cipolle
  • 2 Carote
  • 3 Uova
  • 70 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 4 cucchiai Pangrattato
  • 60 g Burro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Pulite i funghi eliminando la parte terrosa del gambo

    Lavateli molto velocemente affinché non si inzuppino d’acqua, asciugateli con carta da cucin, affettateli.

    Sbucciate la cipolla e tritatela finemente.

    Fate sciogliere 20 gr di burro in una casseruola capace, unite la cipolla e fatela rosolare a fuoco dolce fino a quando sarà appassita completamente.

    Aggiungete i funghi.

    Salate, pepate e fate cuocere i funghi almeno 10 minuti.

    Lessate in acqua bollente salata le carote spuntate e sbucciate.

    Mettete le patate lavate in una pentola, copritele di abbondante acqua fredda, salate leggermente e portate l’acqua a bollore.

    Cuocete 30 minuti.

    Scolate le patate, fatele intiepidire un minuto e sbucciatele.

    Passate le patate allo schiacciapatate facendo ricadere la purea in una capace ciotola.

    Tagliate due fettine di carote e tenetele da parte, passate il resto allo schiacciapatate.

    Tenete da parte metà dei funghi e frullate l’altra metà.

    Aggiungete alla purea di patate le uova sbattute, il parmigiano grattugiato il sale e mescolate bene.

    Dividete a metà la purea, in due ciotole.

    Aggiungete in una ciotola le carote passate, mescolate bene.

    Ungete con il burro 6 stampini da budino, cospargete le pareti con il pangrattato.

    Versate negli stampini il composto ai funghi, pareggiatelo e versatevi sopra il composto insaporito alle carote.

    Disponeteli in una teglia dai bordi alti piena d’acqua calda.

    Fate cuocere i pasticci a bagnomaria in forno già caldo a 150° un’ora.

    Capovolgete i pasticci su 6 piattini, disponetevi sopra alcuni funghi rimasti e servite.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.