Crea sito

Cruffin: un po’ croissant un po’ muffin

I cruffin ovvero due ricette che s’incontrano e si fondono in un mix irresistibile! Soffici all’interno e croccanti all’esterno, i cruffin, sono metà croissant e metà muffin: la sfoglia burrosa arrotolata e annodata, la cottura nello stampo per muffin sono le caratteristiche di questi deliziosi dolcetti da servire così in semplicità o da accompagnare con marmellate, crema pasticcera, crema chantilly, crema alla nocciola o al pistacchio… un’autentica golosità!

Cruffin Cucina vista mare
  • Preparazione: I tempi di riposo + 1 Ora
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 cruffin
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 150 g Farina 0
  • 150 g Farina 00
  • 6 g Lievito di birra secco
  • 1 pizzico Sale
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 130 ml Acqua tiepida (+ 30 ml per eventuale necessità)
  • 50 g Burro (morbido a cubetti)
  • 165 g Burro (morbido per la sfogliatura)
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Due ore prima di iniziare a preparare l’impasto tirare fuori dal frigo i 165 grammi di burro e lascialo a temperatura ambiente in modo che ammorbidisca.

  2. Nella ciotola dell’impastatrice, ma potete procedere anche a mano, mescolare insieme la farina 0 e la farina 00, il sale, lo zucchero e il lievito. Aggiungere i 130 millilitri di acqua tiepida ed impastare a bassa velocità per almeno tre minuti. L’impasto si presenterà rigido ma se avete difficoltà a impastare aggiungete gli altri 30 millilitri di acqua e continuate ad impastare. Aggiungere i 50 grammi di burro morbido tagliato a cubetti e impastare a bassa velocità per cinque minuti. Poi aumentare la velocità e lavorare per altri quindici minuti in modo da ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Coprirlo con la pellicola e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 45 minuti.

  3. Cruffin Cucina vista mare

    Trasferire la pasta sul piano di lavoro infarinato e dividerla in quattro parti uguali. Lavorare una porzione per volta e coprire le altre con la pellicola per evitare che si secchino. Cospargere la pasta con un po’ di farina in modo che non si attacchi e poi passarla nella macchina della pasta: inserire la pasta allo spessore più grosso, passarla, piegarla a metà e passarla di nuovo. Infarinare la pasta da entrambi i lati e tirarla con la macchinetta della pasta fino alla misura più sottile. Dividere a metà la striscia ottenuta (sarà molto lunga) e stendere con le dita al di sopra delle due strisce il burro morbido ma non fuso fino ai bordi. Arrotolare la striscia il più stretto possibile ottenendo un rotolino, posizionarlo sull’estremità della seconda striscia arrotolare di nuovo. Procedere nello stesso modo con le restanti tre parti di impasto.

  4. Prendere ogni rotolino e tagliarlo a metà nel senso della lunghezza. Arrotolare ogni striscia ottenuta cercando di tenere il lato tagliato verso l’esterno, formare un nodino e infilare le estremità al di sotto.

  5. Posizionare i nodini ottenuti all’interno di uno stampo per muffin (vanno bene anche gli stampini in alluminio) imburrato e infarinato. Coprire la teglia con la pellicola trasparente e lasciar lievitare i muffin a temperatura ambiente per un’ora.

  6. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per 25 minuti i fino a che non saranno gonfi e dorati. Lasciar raffreddare su una gratella e spolverizzare con lo zucchero a velo.

Note

I cruffin ottenuti con questa ricetta sono poco dolci per questo serviteli accompagnandoli con le creme.

Fonte della ricetta QUI.

Curiosità

La ricetta contesa.

Sembra che sia stata la pasticceria londinese Foxcroft & Ginger a creare questi deliziosi dolcetti ma a quanto si racconta due giorni prima del lancio londinese i proprietari della pasticceria Mr Holmes Bakehouse di San Francisco hanno denunciato il furto del loro ricettario segreto che conteneva anche la ricetta dei cruffin rivendicandone la paternità. Un mistero ancora irrisolto! Insomma la ricetta originale è conservata gelosamente ma la produzione dei cruffin ha invaso le pasticcerie d’oltreoceano con tanti “presunti” o “veri” chissà papà dei cruffin.

Se la ricetta vi è piaciuta seguitemi sulla pagina FACEBOOK per restare aggiornati con l’uscita delle nuove ricette! Vi aspetto con tante idee per la vostra tavola!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.