Crea sito
Cosmesi & Rimedi naturali,  dieta,  Frutta e Verdura,  Ricette light,  tè & tisane

Tisana dimagrante allo zenzero

Tisana dimagrante allo zenzero
Oggi amici vi illustrerò come preparare una tisana a base di zenzero fresco, che può darvi un piccolo aiutino per rimettervi in forma prima della fatidica prova costume. Ovviamente come dico sempre questi piccoli rimedi naturali non fanno miracoli ma se abbinati ad un’alimentazione sana ed equilibrata coadiuvata con sport e vita sana, i risultati non tarderanno
Tisana dimagrante allo zenzero

Proprietà:

Zenzero in italiano, ginger nel mondo anglosassone dove è diffusissimo, pur essendo di origine asiatica,zingiber officinale secondo la nomenclatura ufficiale. Lo zenzero è una pianta originaria dell’estremo oriente, di cui si usa il rizoma, sia fresco, sia essiccato e polverizzato. Utilizzato principalmente come spezia, grazie al suo sapore pungente, in realtà in cucina rivela una versatilità notevole, spaziando dalla preparazione caramellata, tipica del Giappone, al Ginger Ale, bevanda diffusissima in Nord America, alla birra allo zenzero e ai biscotti natalizi allo zenzero del Regno Unito e del Nord Europa. 
Allo zenzero si attribuiscono molte proprietà, non tutte accertate scientificamente. Tradizionalmente viene usato per aiutare la digestione e contrastare ogni tipo di nausea, da quella dovuta ai mezzi di trasporto, a quella in gravidanza, a quella dovuta alla chemioterapia, per quanto in entrambi questi casi sia necessario consultare il medico prima di decidere se utilizzarlo, in che forma e in che quantità: alcuni lo sconsigliano decisamente in gravidanza. È sconsigliato anche in caso di ulcera.
La tisana o il decotto possono essere preparati con fettine di rizoma fresco, ma in molte bevande come il Ginger Ale si usa lo zenzero in polvere. Lo zenzero fresco è anche un utile coadiuvante in caso di alitosi.
Le prorietà stimolanti e carminative sarebbero d’aiuto in caso di coliche; ma l’influenza sulla produzione di bile lo renderebbe sconsigliabile a chi soffre di calcoli biliari. Effetto antidiarroico avrebbe lo zingerone, in cui si trasforma il principio attivo gingerolo con la cottura. Per questo il rizoma fresco, cotto, viene usato anche in caso di diarrea.
Secondo alcuni il rizoma avrebbe proprietà antiossidanti, antiinfiammatorie e antipiretiche; in alcuni paesi dell’Asia è comunemente usato in caso di influenza e raffreddore; così come antidolorifico, soprattutto per mal di testa e mal di denti; avrebbe effetto antalgico anche sotto forma di impacchi. Vengono citate anche eventuali proprietà di aiuto alla circolazione periferica e anticoagulanti; in oriente, soprattutto in Cina, è noto anche come tonificante, d’aiuto per combattere stanchezza e astenia.
Per quanto riguarda l’uso in caso di dieta destinata al dimagrimento, cento grammi di rizoma fresco contengono all’incirca 80 calorie, e tra le altre proprietà dello zenzero ci sarebbe una presunta capacità di adiuvante nelle diete dimagranti.
Valori nutrizionali 
Ogni 100 grammi: 80 kcal; 78.9 gr. ca di acqua, 17,8 gr. ca di carboidrati, 2 gr. ca di fibre, 1,8 gr. ca di fibre, 0,75 gr. ca di grassi.
In percentuale: 83,5% ca di carboidrati, 8,5% ca di proteine, 7,9% ca di grassi.
Minerali: calcio, fosforo, sodio, potassio, magnesio, ferro, manganese, zinco, rame, selenio.
Vitamine: B1, B2, B3, B5, B6, C, E, J.
Aminoacidi: i più presenti sono l’acido aspartico e l’acido glutammico. 

Preparazione tisana allo zenzero (4-5 fettine ogni tazza circa 350-400ml)

Fate bollire una tazza di acqua, nel frattempo preparate 3-4 fettine di zenzero.
Quando l’acqua bolle aggiungete lo zenzero e abbassate la fiamma al minimo
Fate bollire per 5 minuti
Bevete la tisana calda e se vi piace (personalmente lo faccio per avere più benefici) mangiate lo zenzero

Iscriviti alle nostre newsletter

* indicates required


Email Format

 


Print Friendly, PDF & Email

9 Commenti

  • Simonetta

    Io uso già lo zenzero sia fresco che in polvere purtroppo lo doso a caso perché in tutte le ricette che ho letto non c’è mai la quantità giusta…….per esempio 4/5 fette???? Dipende dalla dimensione del rizoma che trovi……e x quello in polvere equivalente di fetta a quanti Gr corrispondono???? Grazie simonetta

  • Rosalba

    Devo farvi una domanda….la tisana di re zero a freddo se viene grattugiato e aggiunto all’acqua fa lo stesso effetto ???

  • Concetta

    Anche io lo uso. Ma con le dosi e sempre un problema..forse sarebbe meglio sapete la quantita’ in grammi dello zenzero da usare con l acqua .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Orecchiette con sugo profumato al timo e lemongrass

Orecchiette con sugo profumato al timo e lemongrassOggi amici vi proponiamo un primo piatto estivo e profumato. Con pochi e...

Chiudi