Spezie brucia grassi che fanno dimagrire

Spezie brucia grassi che fanno dimagrire

Mettiamo subito in chiaro una cosa: le spezie non hanno poteri miracolosi e soprattutto non fanno dimagrire solo con il loro semplice utilizzo! C’è un però, se abbiniamo infatti le spezie ad un’alimentazione sana ed ipocalorica, teniamo il nostro organismo in movimento anche con belle passeggiate e cerchiamo di evitare tutte le cattive abitudini (fritti, bibite gassate, grssi ecc) possiamo trovare nelle spezie un valido alleato 🙂

Secondo uno studio condotto dalla Smell & taste treatment research foundation su 2.400 adulti in sovrappeso, il sapore di un menu piccante soddisfa l’appetito e induce a mangiare meno. Al contrario, se la percezione del sapore è minima la sensazione di sazietà arriva solo dopo aver ingerito una maggiore quantità di cibo.

Anche i ricercatori della Duke universiti della North Carolina sono giunti alla conclusione che, soprattutto in caso di sovrappeso, si dovrebbe preferire piatti speziati confermando come peperoncino aglio e senape attivino la termogenesi.

Spezie brucia grassi che fanno dimagrire

PEPE NERO ( per il metabolismo )

Il principio attivo che conferisce al pepe il sapore piccante, ha proprietà digestive e termogeniche, che aiutano a bruciare più calorie.

Per sfruttare la sua azione dimagrante, basta usarne una macinata a pranzo e cena per condire le pietanze, dalla carne ai legumi, da provare anche a colazione su pane e miele.

PEPERONCINO ( brucia – grassi )

Ricco di vitamine, il peperoncino stimola la circolazione del sangue, aiuta la digestione, aumenta la sensazione di sazietà e stimola il metabolismo, grazie alle proprietà termogeniche e brucia-grassi della capsaicina, la sostanza responsabile del suo sapore caratteristico. Secondo alcuni studi, infatti, la capsaicina aumenterebbe il consumo di calorie fino al 15% .

CUMINO ( sgonfia pancia )

Ottimi in cucina, i semi di cumino sono ricchi di ferro e contengono vitamine del gruppo B. Stimolano la digestione e il metabolismo, hanno proprietà carminative ed entrano nella composizione di infusi contro il gonfiore addominale.

CHIODI DI GAROFANO ( digestivi )

I chiodi di garofano sono i boccioli floreali dell’Eugenia caryophyllata. Ha un elevatissimo potere antiossidante con proprietà antisettiche, antinevralgiche e carminative.

CANNELLA ( antifame )

Ricavata dalla corteccia interna della Cinnamomum zeylanicum, ha molteplici utilizzi, dalla cucina alla naturopatia.

Stimola la digestione, ha proprietà antibatteriche, ipoglicemizzanti (abbassa gli zuccheri) ed è un ottimo alleato contro il diabete di tipo 2.

CURRY ( sciogli-grassi )

Il curry è una miscela di spezie (curcuma, zenzero, coriandolo, cumino) molto usata nella cucina indiana e facilmente reperibile in commercio.

E’ un ingrediente che stimola la digestione, aumenta la termogenesi e il consumo di calorie e tiene a bada l’appetito. La dose ideale è un cucchiaino al giorno.

ZENZERO ( anticellulite )

Stimolante e antiossidante, lo zenzero depura il fegato e il sistema linfatico, contrastando ritenzione idrica, gonfiore e infiammazione.

Si, allora, a due centimetri al giorno di zenzero fresco oppure a un cucchiaino di radice in polvere, da utilizzare con verdure, pesce e tè.

CURCUMA ( antietà )

La curcuma è la radice polverizzata di una pianta medicinale, la Curcuma longa, da sempre impiegata con successo nella medicina ayurvedica.

Recenti studi hanno dimostrato che la curcuma ha spiccate proprietà antiossidanti, mentre il suo principio attivo, la curcumina, ha un’azione protettiva e antitumorale.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Coscette di pollo all'orientale Successivo Spaghetti alle cozze e gamberi

Un commento su “Spezie brucia grassi che fanno dimagrire

  1. stella pino il said:

    la curcuma si può prendere un cucchiaino al giorno da sola come fosse lo zucchero?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.