Saganaki- formaggio fritto greco

Oggi amici vi porto in Grecia con una pietanza che fa parte con tutti gli onori del Meze (selezioni di antipasti rinomati nella cucina greco-turca)

Il nome saganaki deriva dal tipo di padella utilizzata per preparare questo piatto, si tratta infatti di una pentola particolare concava con due manici chiamata in turco “Sahan”.

In Grecia per preparare il Saganaki viene utilizzato la groviera o caciotta di capra ma, un po’ per moda, negli ultimi tempi sta prendendo piede l’utilizzo della Feta 😉

Esistono diverse versioni per questo piatto, può essere cotto alla piastra, passato in pastella oppure, come da tradizione passato prima nell’uovo aromatizzato con origano o aneto e poi nel pangrattato.

Il Saganaki viene servito solo con qualche goccia di limone accompagnato dall’ouzo ghiacciato allungato con acqua e servito come aperitivo 😉

Allora cosa stai aspettando? Parti con me per la Grecia .D

Saganaki- formaggio fritto greco
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 8 fette Caciotta di capra
  • 2 Uova
  • 1-2 cucchiaino Origano
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. Pane grattugiato
  • q.b. Olio di semi

Preparazione

    • Prima di iniziare ti va si seguirmi QUI nella mia pagina FACEBOOK? Grazie 😀
  1. Saganaki- formaggio fritto greco
    • Taglia la caciotta di capra in otto fette spesse mezzo centimetro. Poi, a sua volta, taglia ogni fetta a metà
  2. Saganaki- formaggio fritto greco
    • Sbatti le uova con un pizzico di sale e l’origano. Prepara un altro piatto con il pane grattugiato.
  3. Saganaki- formaggio fritto greco
    • Con l’aiuto della forchetta passa la fetta di formaggio nell’uovo
    • Subito dopo mettila nel pangrattato e premi bene con le dita. Ripeti l’operazione, quindi prima nell’uovo e poi nel pane grattugiato, creando così una doppia panatura che in  risulterà dorata e croccante impedendo al formaggio fuso di uscire durante la cottura 😉
    • metti le fette di saganaki su di un piatto e fari riposare per 30 minuti in frigorifero
  4. Saganaki- formaggio fritto greco
    • Scalda l’olio ad una temperatura di 160° friggi fino a quando il formaggio sarà dorato
  5. Saganaki- formaggio fritto greco
    • Scola su carta assorbente e servi immediatamente in tavola
  6. Saganaki- formaggio fritto greco

Note

  • Il Saganaki è la portata perfetta per buffet o aperitivi in piedi. Preparalo qualche ora prima di servirlo e friggilo in un batter d’occhio solo al momento di portare in tavola 😉
  • Torna alla HOME

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Insalata di riso basmati alla curcuma Successivo Spumone al caffè

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.