Crea sito

Come fare la crema caffè

Come fare la crema caffè. La ricetta per la crema fredda al caffè in soli 5 minuti, proprio quella che beviamo al bar. Semplicissima a casa tua senza troppe complicazioni e soprattutto quando ne hai desiderio è subito pronta. Per preparare l’espressino freddo ecco la ricetta da conservare in congelatore, sempre pronta da bere con gli amici oppure da soli per dedicarsi un dolce momento di pausa. Andiamo insieme in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.
SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, NE VEDRAI DELLE BELLE, MI TROVI CLICCANDO QUI
Potrebbe anche interessarti
LA RICETTA DELLO SPUMONE AL CAFFE’ SENZA PANNA
LA CHEESECAKE AL CAFFE’ FRESCA E GOLOSA

crema di caffè fredda
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni4 espressini freddi
  • CucinaItaliana

  • 200 mlpanna per dolci zuccherata
  • 40 mlCaffè freddo
  • Cacao amaro in polvere

Ecco come fare la crema caffè

Tutti gli ingredienti devono essere ben freddi da frigorifero.
  1. Per preparare la crema fredda al caffè monta a neve ferma la panna per dolci zuccherata

  2. Quando la panna è a neve ferma aggiungi frullando 40 ml di caffè ben freddo.

  3. La crema fredda al caffè è già pronta, sistemala in coppette o tazzine e cospargi con del cacao amaro.

  4. Se vuoi che sia ancora più fredda allora metti la ciotola in congelatore per una mezz’ora abbondante.

    Trascorso il tempo frulla con le fruste e servi subito.

Per fare la crema al caffè bimby

  1. Monta a neve ferma la panna 2 minuti Vel 3 con farfalla.

    Aggiungi il caffè ben freddo 5 sec Vel 2 con farfalla e versa nelle coppette per servirla cosparsa con del cacao amaro in polvere.

    Se vuoi conservarla metti la crema al caffè in una ciotola coperta in congelatore fino al momento di consumarla.

    Se dovesse essere troppo dura quando la togli dal freezer puoi mantecarla 10 sec Vel 6.

Cinzia consiglia

Conserva la crema fredda al caffè in congelatore per un paio di giorni chiusa in un contenitore, ti basterà mantecarla con un frullatore prima di servirla.

Conservala un paio di giorni al massimo.

Se vuoi usare della panna fredda non zuccherata allora montala a neve ferma con 50 g di zucchero

4,1 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.