Crea sito

Impasto pizza integrale

L’impasto pizza integrale è una ricetta semplicissima per preparare una pizza soffice, morbida e leggera. Io, come sempre, ho utilizzato fiocco, il mio adorato lievito madre, ma vi do le dosi anche per farlo con il lievito di birra, ne userete pochissimo, così, la pizza verrà super digeribile e non starete tutta la notte attaccati alla bottiglia dell’acqua. Io adoro l’impasto pizza integrale, per farlo potete utilizzare la farina integrale che preferite, unendola sempre ad un po’ di farina classica per garantire una perfetta resa, è una di quelle che ormai preparo più spesso, è fantastica 😀

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno 6 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 pizze o una teglia
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gAcqua
  • 350 gFarina integrale
  • 150 gFarina 0
  • 150 gLievito madre (già rinfrescato)
  • 15 gOlio extravergine d’oliva
  • 15 gSale
  • 10 gZucchero

Preparazione

  1. ● L’impasto pizza integrale è molto semplice da realizzare, io ho utilizzato il mio lievito madre che ho già rinfrescato, attendendo poi le classiche 4 ore prima di impastare, potete tranquillamente utilizzare anche il lievito birra, mettetene 1 g di quello secco o 3 g di quello fresco.

  2. ●  Mettete il lievito in una ciotola insieme a 100 g di acqua e allo zucchero e fatelo sciogliere. Unite poi le farine, l’acqua rimanente ed impastate.

  3. ●  Aggiungete l’olio, il sale e lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Trasferite l’impasto pizza integrale all’interno di una ciotola oleata e fate un giro di pieghe, portando ognuna delle 4 parti opposte verso il centro.

  4. ●  Fate riposare il panetto per mezz’ora e fate un secondo giro di pieghe. Trascorsi gli altri 30 minuti, ponete l’impasto pizza integrale in frigo per 24 ore, coprite la ciotola con della pellicola o con uno strofinaccio umido.

  5. ●  Tirate l’impasto pizza integrale fuori dal frigo e fatelo acclimatare per un’ora. A questo punto formate i panetti se volete fare delle pizze singole o stendetelo in teglia per una pizza unica, lasciate lievitare l’impasto per almeno altre 2 ore e procedete poi con la cottura.

  6. ● La pizza va sempre cotta in forno alla massima temperatura per circa 20-25 minuti. Ed ecco le mie pizze, super buone, morbide, digeribili e leggere!

Note:

Per l’impasto pizza integrale potete utilizzare la farina integrale che preferite. Potete congelare i panetti al termine dalla lievitazione e, quando vi servono, li lasciate scongelare a temperatura ambiente e lievitare un altro po’, poi, procedete con la cottura.

Volete fare il lievito madre? Trovate la ricetta QUI

Altre ricette di pizza QUI

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org