Crea sito

Frittelle di cipolle

Le frittelle di cipolle sono una ricetta che adorooooo! In realtà le ho preparate per caso, volevo fare gli anelli di cipolla fritti anche per cambiare la foto del blog che è vecchissima (o onion rings, trovate la ricetta QUI) ma le cipolle che avevo erano piccoline e non riuscivo a tagliare degli anelli grandi e belli da vedere, così, ho pensato di utilizzare le cipolle che avevo sbucciato per fare delle semplici frittelle. Non potete capire che buone erano, croccanti fuori e morbide dentro, gustosissime e golose, le abbiamo mangiate tutte e non ho resistito all’assaggio mentre le cuocevo, è stato difficile lasciarne un po’ per fare la foto! Le frittelle di cipolle le fate in 5 minuti e sono senza uova, sono perfette come secondo vegetariano, antipasto o contorno, vi consiglio di provarle, le farete altre mille volte 😀

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni20 frittelle circa
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gcipolle rosse
  • 200 gacqua gassata
  • 150 gfarina 00
  • 1 ramettoprezzemolo
  • Mezzo cucchiainobicarbonato (o lievito istantaneo per preparazioni salate)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero

Preparazione

  1. ● Le frittelle di cipolle sono super facili e velocissime da preparare, per prima cosa sbucciate le cipolle, tagliatele a metà e poi a fettine sottili.

  2. ● Versate l’acqua frizzante fredda in una ciotola, aggiungete la farina, il bicarbonato (o il lievito istantaneo per preparazioni salate se preferite), prezzemolo tritato, sale, pepe nero e lavorate tutti gli ingredienti con una forchetta o con una frusta a mano fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi.

  3. ● Incorporate le cipolle all’impasto e mescolate. Prelevate un cucchiaio di composto e tuffatelo nell’olio ben caldo, proseguite in questo modo per realizzare le frittelle di cipolle, tenete il fuoco basso e giratele non appena saranno ben dorate da un lato, cuociono in 2-3 minuti.

  4. ● Le frittelle di cipolle sono pronte, man mano che sono cotte, prelevatele dalla padella e fatele scolare su della carta assorbente.

Note:

Le frittelle di cipolle vanno gustate calde e croccanti, però, se dovessero avanzare, conservatele in frigo, si mantengono per un paio di giorni. Io ho usato le cipolle rosse perchè sono più gustose ma vanno bene anche quelle dorate o bianche. Per renderle più golose, aggiungete all’impasto un pochino di speck o pancetta a dadini, avrete un ripieno super!

Volete fare gli anelli di cipolla fritti o onion rings? Trovate la ricetta QUI

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org