Pasta e piselli freschi con seppioline, profumata alle erbette

L’ho immaginata così la mia Pasta e Piselli novelli e così l’ho cucinata!

Stamattina apro il frigo e trovo i piselli comprati qualche giorno fa, improvvisamente mi balena un’idea …”Pasta e Piselli”, una pasta e piselli un po’ diversa dal solito 
Tolgo qualche seppiolina dal freezer, prendo qualche patata e mi metto all’opera….
Realizzo così una ricettina bella, veloce e profumata, grazie anche alle splendide piantine che curo sul mio balcone. 

Pasta e piselli freschi con seppioline, profumata alle erbette ^__^

Ingredienti :

1 Patata

200 g di Piselli novelli freschi

Erbette miste (Timo fresco, erba cipollina, foglioline di basilico)

70 g di Ditali

Olio Evo

Pomodorini confit

150 g di Seppioline surgelate

Procedimento:

Pelate la patata e tagliatela a cubetti, poi mettetela in una pentola con i piselli novelli, privati del baccello, ed un goccio di olio. Fate rosolare appena e poi aggiungete un mestolo di acqua calda.
Fate cuocere a fiamma media per circa 12 minuti e, all’occorrenza, aggiungete ancora un po’ di acqua e portate a cottura.
Prelevate una metà di piselli e patate e ponetela nel bicchiere del frullatore, riducendola in crema.
Intanto in una padella rosolate brevemente le seppioline, fate cuocere per pochi minuti e tenete da parte.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata , scolatela al dente e versatela nella pentola con i piselli e le patate; unite anche la crema, regolate di sale e fate insaporire il tutto.
Servite la pasta calda con i pomodorini confit, le seppioline e le erbette elencate.

Buon Appetito!

Precedente Bomboloni alla Crema Successivo Cheesecake in bicchiere alle fragole