Pasta al ragù di ossibuchi

Stanco del solito risotto alla milanese con ossobuco?
Ecco un modo diverso e originale di presentare gli ossibuchi.

Vista la presenza di pasta e carne può essere servito anche come piatto unico.

Questa ricetta esalta il sapore e la succulenza degli ossibuchi.

Si tratta di un primo piatto che strizza l’occhio alla tradizione ma non manca di sorprendere i commensali.

Vuoi vedere ricette di altri Primi Piatti?
E una ricetta per un Secondo?

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

250 g pasta
1 ossobuco di vitello
2 carote
1 Costola di sedano
1 cipolla
250 ml passata di pomodoro
4 cucchiai olio di oliva
rosmarino
sale
pepe

Strumenti

Passaggi


Comincia tagliando carota, sedano e cipolla a pezzetti non troppo piccoli, versali in una padella con 2 cucchiai di olio, aggiungi il rosmarino e fai soffriggere.
Nel frattempo infarina l’ossobuco eliminando la farina in eccesso.
Cuoci l’ossobuco in una padella a parte con 2 cucchiai di olio a fuoco vivo. Quando avrà fatto la crosticina da entrambe le parti aggiungilo al soffritto.
Aggiusta di sale e pepe.
Aggiungi la passata di pomodoro e fai cuocere lentamente finché la carne dell’ossobuco non sarà tenerissima (all’incirca ci vorrà un’oretta).
Aggiungi dell’acqua se serve.




Togli la carne dalla padella, elimina l’osso e fai un battuto a coltello un pò grossolano.
Riaggiungi la carne e il midollo al sugo e fai insaporire.




Cuoci la pasta nel formato che ti piace in abbondante acqua salata (io consiglio pasta corta tipo maccheroni e penne)
Scola la pasta e uniscila al condimento in una zuppiera capiente.
Mescola bene e servila ben calda

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.