Zucca gratinata saporitissima

La Zucca gratinata saporitissima è un contorno facile veloce, non sò voi ma io adoro la zucca la preparerei in mille modi qui alcune ricette molto appetitose.

Così preparata è davvero saporitissima, diventa un contorno eccezionale per secondi piatti di carne. Cucinate subito la zucca gratinata e porterete in tavola un contorno allegro e semplicissimo da preparare che piacerà proprio a tutti!

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

Zucca gratinata saporitissima
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gZucca
  • 1 cucchiainoAglio in polvere
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1 cucchiainoOrigano
  • 60 gPangrattato
  • 2 ramettiRosmarino
  • 20 gParmigiano reggiano

Preparazione

  1. Tagliate la zucca a pezzetti abbastanza sottile e mettetela in un piatto e ungetela con un cucchiaio di olio di oliva.

  2. In una ciotola capiente preparate la panatura, mescolando il pangrattato con il parmigiano, l’origano, l’aglio e un pò di rosmarino tritato.

  3. Ora prendete ogni singolo pezzettino di zucca e premetelo sulla panatura, in entrambe il lati, di seguito traferite la Zucca gratinata saporitissima in una teglia ricoperta da carta forno, condite con un filo di olio e cuocete per 25-30 minuti a 190°C forno statico.

Ricordati che …

Per rimanere aggiornato sulle ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest ——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI!

3,9 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Zucca gratinata saporitissima”

  1. Carissima, ho provato per due volte ad eseguire questa ricetta alla lettera, ma l’impanatura come sulla foto non viene. Ho visto anche su Pinterest le foto di altri utenti e ho notato che nessuno ha raggiunto il risultato da lei proposto sulla foto. Potrebbe rileggere gentilmente la ricetta? Non è che manca qualcosa, qualche passaggio? Ad esempio, il secondo cucchiaio di evo che fine fa? Non è che va messo nella paratura?
    Grazie mille per le ricette con le quali ci delizia.
    Buone feste!
    Natalia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.