Crostata alla crema catalana

La crostata alla crema catalana è un dessert cremosissimo e irresistibile, la voglia e l’idea di prepararla è venuta sfogliando una nota rivista di cucina.

La base di questo dessert è la mia classica frolla, che uso sempre per fare le crostate, poi viene farcita con la crema catalana.

E’ leggera e golosa ideale per un dessert di fine pasto, cene importanti e ricorrenze, provatela e vedrete che figurone!!

Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi al mio canale YouTube CuciniAmo con Chicca per non perdervi le mie VIDEO RICETTE

Crostata alla crema catalana

Crostata alla crema catalana
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:35 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 80 g Zucchero
  • 1 uovo
  • 1 Tuorlo
  • 1/2 Lievito in polvere per dolci
  • 130 g Burro
  • 1 Scorza di limone
  • 1 Cannella in stecche

Ingredienti per la crema catalana

  • 500 ml Latte intero
  • 100 g Zucchero
  • 4 Tuorli
  • 25 g Amido di mais (maizena)
  • Zucchero di canna (per guarnire)

Preparazione

  1. In una ciotola capiente mettete la farina e lo zucchero, dopodiché formate una buchetta al centro e unite il burro le uova.

  2. A questo punto iniziate ad impastare, fino a formare un panetto liscio e morbido, copritelo con pellicola e fatelo riposare in frigorifero per almeno un’ora.

    Nel frattempo preparate la crema catalana, scaldate il latte con la cannella e la buccia del limone e 50 grammi di zucchero, poi sbattete il rimanebte zucchero con le uova.

  3. In una ciotolina mescolate la farina con un paio di cucchiai di latte mescolate bene senza fare i grumi, quindi versate il composto ottenuto nelle uova, di seguito unte il latte caldo.

    Mettete il tutto a cuocere, mescolando di continuo finché non si addensa ci vorranno all’incirca 7/8 minuti, poi trasferite la crema in una ciotola e coprite con la pellicola a contatto.

  4. Riprendete la frolla stendetela tra due fogli di carta forno e adagiatela in una tortiera per crostate da cm 24.

    Fate i buchetti con i rebbi della forchetta e coprite con un foglio di carta forno e dei fagioli secchi, quindi infornate a 170°C per 30 minuti.

    Sfornatela e spennellatela con il tuorlo d’uovo e fatela cuocere per altri due minuti, dopodiché sfornatela, fatela raffreddare e di seguito farcitela con la crema catalana.

  5. La crostata alla crema catalana deve riposare almeno 4 ore in frigorifero, quindi vi consiglio di prepararla il giorno prima.

  6. Prima di servirla spolverate con lo zucchero di canna e caramellate con l’apposito cannello, oppure mettete la pirofila sotto il grill del forno caldo per pochi minuti e servire subito.

Consigli

La frolla sarà leggermente abbondante, potete prepararci dei buonissimi biscotti. La crostata alla crema catalana si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle mie ultime novità seguimi anche sulle pagine di Facebook Google+ Twitter e Pinterest ——> se vuoi tornare alla home CLICCA QUI! 

Precedente Cosce di pollo saporite con funghi e olive Successivo Tortellini cremosi al prosciutto

2 commenti su “Crostata alla crema catalana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.