Crea sito

CIPOLLINE BORETTANE IN AGRODOLCE Ricetta facilissima

Oggi vi propongo le CIPOLLINE BORETTANE IN AGRODOLCE Ricetta facilissima semplice ed economica.
Si possono servire sia come antipasto che come contorno, calde o fredde, la ricetta è davvero molto facile.
Le cipolline in agrodolce sono un grande classico della nostra tradizione e oltre a essere buonissime, si preparano in pochi minuti.
Esistono svariate ricette, per esempio nella mia utilizzo lo zucchero di canna, ma se voi preferite potete sostituirlo con il miele di castagno.

RICETTE DEL GIORNO CONSIGLIATE DALLA VOSTRA CHICCA: torta veloce con prosciutto e pomodorini Focaccia mille foglie Ricetta gustosa

CIPOLLINE BORETTANE IN AGRODOLCE Ricetta facilissima
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gCipolline borettatne
  • 1/2 bicchieriAceto balsamico
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 15 gZucchero di canna
  • q.b.Sale
  • 2Chiodi di garofano (facoltativi)

Preparazione delle CIPOLLINE BORETTANE IN AGRODOLCE Ricetta facilissima

  1. Lavare e mondate le cipolline e tenete da parte, dopodiché mettete in una pentola con l’olio extravergine di oliva e i chiodi di garofano.

  2. Fate soffriggere qualche secondo, poi aggiungete lo zucchero di canna e mescolate.

  3. Versare l’aceto balsamico, il bicchiere d’acqua e un pizzico di sale e fare cuocere per 30 minuti circa tenendo coperto.

  4. Le vostre cipolline borettane sono pronte per essere servite! Calde o fredde.

Conservazione

  1. Le CIPOLLINE BORETTANE IN AGRODOLCE, sono ottime sia appena pronte, ancora calde, che gustate a temperatura ambiente.

    In questo caso potete anche prepararle in largo anticipo: si conserveranno in frigorifero fino a 6-7 giorni, in un contenitore ben chiuso coperte con olio.

Conservazione

  1. Le CIPOLLINE BORETTANE IN AGRODOLCE Ricetta facilissima, si conservano per 5-6 giorni in frigorifero coperte con olio di semi o di oliva.

Seguimi sui social

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.