Tiramisù elegante in coppa

Tiramisu elegante in coppa

Tiramisù elegante in coppa. Buon inizio settimana dalal vostra Nonna Ariella, quando abbiamo un pranzo importante o una cena elegante, offrire ai propri ospiti un dessert da chef è indispensabile, non troppo elaborato, facile da fare, offrirlo poi in coppe individuali è al massimo, non per niente questa ricetta ha il termine elegante nel titolo, molto goloso e generoso di bontà!

Sveliamo alcuni trucchi: Per avere un tiramisù ad hoc assicuratevi che le uova siano molto fresche, quando montate gli albumi a neve, per un risultato perfetto, unite all’inizio qualche goccia di limone, infine non bagnate troppo i savoiardi, altrimenti durante il raffreddamento, rilasciano il liquore in eccesso e il tiramusù risulterà bagnato.

LEGGI ANCHE >>> Oroscopo “Primo Quarto di Luna in Toro” (dal 7 al 13 febbraio 2022)

Ingredienti per 4-6 persone:

  • 250 grammi di mascarpone
  • 3 uova
  • 90 grammi di zucchero
  • 80 grammi di gioccolato fondente
  • 12 savoiardi
  • 12 amarene sotto spirito
  • 200 ml di liquore alle amarene
  • 2 cucchiai di cacao

LEGGI ANCHE >>>> Axl Rose frontman e cantante ha compiuto 60 anni

Preparazione:

  1. Fare sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
  2. Separare i tuorli dagli albumi.
  3. Mescolare i tuorli con lo zucchero, in una ciotola, poi rimetterli a scaldare a bagnomaria o sbatteteli con la frusta elettrica per 6 minuti, fino ad ottenere uno zabaione liscio e spumoso.
  4. Incorporare il mascarpone al cioccolato e amalgamare bene, mescolando con un cucchiaio di legno, poi unire allo zabaione.
  5. Montare gli albumi a neve ben ferma e incorporare delicatamente alla crema zabaione-cioccolato.
  6. Bagnate i savoiardi nel liquore alle amarene.
  7. Distribuire metà della preparazione nelle coppe individuali, disporre sopra i biscotti e versare il resto della crema.
  8. Spolverizzare la superficie con il cacao e decorare con le amarene e cn cialde triangolari o sigari di cioccolata o waferati.
  9. Mettere a raffreddare in frigorifero per 5 ore prima di servire.

LEGGI ANCHE >>>> Cioccolata calda al caramello

Un buon proseguimento di giornata dalla vostra Nonna Ariella.

Foto di Sabine Schulte da Pixabay