Timballo cime di rapa patate salsicce al peperoncino

Le cime di rapa è un ortaggio molto duttile in cucina, si presta a parecchie ricette, fra le più conosciute, orecchiette alla cime di rapa, oggi invece Nonna Ariella vi propone il timballo cime di rapa patate salsicce aromatizzate al peperoncino, un gradevolissimo contorno per palati che amano i gusti forti anche nelle verdure, il timballo cime di rapa patate salsicce al peperoncino ha una facilità di realizzazione con un tempo pari a 1 ora e 10 minuti circa, con un risultato soddisfacente per chi ama questa verdura e ora procediamo con gli ingredienti e preparazione.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 grammi cime di rapa
  • 1000 grammi di patate
  • 3 salsicce di maiale
  • 0,5 grammi di peperoncino
  • 2 uova
  • 1 spicchio di aglio
  • 60 grammi di burro
  • 50 grammi di parmigiano
  • 120 grammi di provola affumicata
  • pepe in grani q.n.
  • sale q.b.
  • 4 cucchiai di olio evo
RICETTA GATEAU CIME DI RAPA
TIMBALLO CIME DI RAPA PATATE SALSICCIA AROMATIZZATA AL PEPERONCINO

Preparazione:

Spazzolate le patate e lessatele per circa 30 minuti in acqua bollente. Quindi, scolatele,lasciatele raffreddare qualche minuto e sbucciatele. Infine, passatele allo schiacciapatate. Mettete tutto in una ciotola, amalgamate con 50 g di burro, il parmigiano, le uova e lavorate l’impasto; conditelo con sale e pepe macinato al momento. Pulite le cime di rapa e sbollentatele per 5-6 minuti, scolatele, strizzatele bene, tritatele grossolanamente e fatele insaporire in padella con 3 cucchiai di olio extravergine, l’aglio sbucciato e schiacciato e il peperoncino tritato finemente. Mettete le salsicce in una padella con 1/2 bicchiere di acqua e fatele cuocere fino a quando il liquido sarà evaporato. Spellatele, sgranatele e unitele alle cime di rapa in padella. Ungete uno stampo con l’olio extravergine rimasto, spolverizzatelo con metà del pangrattato e versatevi sopra metà dell’impasto di patate. Livellatelo e ricoprite con le salsicce e le cime di rapa e, infine, con la provola tagliata a dadini. Coprite con il composto di patate rimasto, livellatelo, cospargetelo con il pangrattato rimanente e distribuite sul timballo qualche fiocchetto di burro. Fate cuocere il timballo in forno preriscaldato a 200 °C per circa 30 minuti, poi sformate e servite.

Vini consigliati: questa pietanza si abbina con Vino Rosso Fermo, di medio corpo, come il Barletta Rosso, Breganze Pinot Nero, Cesanese di Olevano Romano Secco.

Fonte: Donnamoderna-Vinit