Petti di pollo saporiti al gorgonzola

Petti di pollo saporiti al gorgonzola

Petti di pollo saporiti al gorgonzola. Buona domenica cari lettori di Nonna Ariella, oggi presentiamo un primo piatto un attimino insolito, arricchito per dare sapore e gusto alla carne bianca del pollo, un secondo alternativo alle solite fettine o bocconcino di pollo che facciamo da sempre, si prova anche questo per variare un poco e solleticare l’appetito con qualcosa di diverso.

Oltrettutto è una ricetta facile da realizzare, basta un’oretta ed è fatta, pronta da mettere in tavola e stupire magari chi ci siede accanto.

LEGGI ANCHE >>>> Uomini e Donne imprevedibile Tina molla un ceffone a Gianni

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 petti di pollo a fette o a bocconcini
  • 220 grammi di gorgonzola (dolce o piccante, scegliete voi)
  • 50 ml di latte
  • 25 grammi di Burro 
  • vino bianco q.b.
  • 100 ml di brodo di carne
  • sale q.b.

LEGGI ANCHE >>>> L’abbraccio atto d’amore irrinunciabile

Preparazione:

  1. Fare riposare il gorgonzola tagliato a dadini nel latte per circa 30 minuti, se volete un sapore più deciso scegliere il piccante, un gusto più morbido il dolce.
  2. Far sciogliere il burro in una padella antiaderente e cuocere i petti di pollo rivoltandoli da entrambi i lati, versare il vino che lascerete sfumare.
  3. Scolare i dadni di gorgonzola e porne una parte, circa 1/3 in una pentolacon qualche cucchiaio di brodo di carne, far sciogliere il formaggio a fiamma dolce unendo i petti di pollo.
  4. Far cuocere per circa 15-20 minuti, aggiungendo i dadini di gorgonzola rimasti e il brodo.
  5. Servire ben caldo.

LEGGI ANCHE >>>> Frittelle di patate con salsa d’aglio

Considerato che il gorgonzola è il protagnista principe di questo secondo piatto l’abbinamento vino è il seguente: il Gorgonzola  predilige vini, siano essi rossi o bianchi, caratterizzati da una certa morbidezza e sapidità. Fra i bianchi, ottimi i Riesling, il Pinot Bianco, l’Orvieto Classico, il Frascati Sup., la Malvasia secca, il Gavi; fra i rosati il Chiaretto del Garda, il Lagrein Kretz.

Foto di Siwon Lee da Pixabay