Frittelle di patate con salsa d’aglio

Frittelle di patate con salsa all'aglio

Frittelle di patate con salsa d’aglio, Buona serata dalla vostra Nonna Ariella, ogni tanto ci concediamo una pausa dalla vita quotidiana con un aperitivo e quattro chicchiere con colleghi o amici, e se l’aperitivo è accompagnato da uno stuzzicchino delizioso meglio ancora come quello che oggi vi si propone, uno stuzzicchino per chi ama i sapori forti e decisi.

Curiosità tratte da Wikipedia sull’aperitivo: ”L’aperitivo nel suo significato vero e proprio però nacque a Torino in una piccola bottega di liquori del signor Antonio Benedetto Carpano, il quale nel 1786 ha inventato il vermut, prodotto con vino bianco addizionato ad un infuso di oltre 30 tipi di erbe e spezie. Da allora la “speciale bevanda” è stata esportata in tutta Europa e successivamente prodotta da Cinzano e da Martini & Rossi, divenendo con l’appellativo di “Martini” l’aperitivo per eccellenza, da bere liscio o come base di tanti cocktail come il Negroni.”

LEGGI ANCHE >>>>Orso marsicano marcantonio garbato

Ingredienti:

  • 450 grammi di patate tagliate a cubetti grandi
  • 125 grammi di parmigiano grattugiato
  • abbondante olio per friggere.
  • Per la salsa: 25 grammi di burro
  • 1 cipolla tagliata a metà e affettata
  • 2 spicchi di aglio schiacciati
  • 25 grammi di farina bianca, tipo 00
  • 3 dl di latte
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • Per la pastella: 50 grammi di farina bianca tipo 00
  • 1 uovo piccolo
  • 1,5 dl di latte

LEGGI ANCHE >>>> Addio a Meat Loaf : Bat Out of Hell , testo e video ufficiale

Preparazione:

  1. Per prearare la salsa  sciuogliere il burro in una pentola e fare soffriggere la cipolla  e l’aglio per 2-3 minuti, aggiungere la farina e cuocere per 1 minuto.
  2. Togliere dal fuoco e unire, mescolando, il latte con il prezzemolo, rimnettere sulla fiamma e portate a ebollizione, poi tenere al caldo.
  3. Far cuocere le patate in acqua bollente per 5-10  minuti non di più altrimenti si sfalderanno.
  4. Scolare e passarle nel formaggio parmigiano grattugiato.
  5. Per preparare la pastella, mettere la farina in una ciotola e, gradualmente, amalgamare l’uovo e il latte fino ad ottenere un composto onogeneo; Quindi immergetevi i cubetti di patate e impanarli molto bene.
  6. In una pentola o in una padella antiaderente, scaldate l’olio  a 180-190° e fate cuocere le frittelle per 3-4 minuti finché non siano dorate.
  7. Scolare con una schiumarola e trasferirle in un piatto di portata acocmpagnate con la salsa all’aglio.

LEGGI ANCHE >>>> Maccheroncini alla crema tonnata

Una buonanotte dalla vostra Nonna Ariella e non eccedete con gli aperetivi!

Foto di RitaE da Pixabay