Padellata coniglio alla cacciatora aromatizzato alle erbe

Nonna Ariella oggi vi presenta un secondo sfizioso e saporitissimo: la padellata coniglio alla cacciatora aromatizzato alle erbe, la cui realizzazione è abbastanza lunga con tempi tra marinatura (almeno una notte intera) e preparazione ma il risultato sorprendente per i profumi e i sapori; la padellata coniglio alla cacciatora aromatizzato alle erbe è un secondo leggero e nutritivo e ora procediamo con ingredienti e preparazione.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 coniglio del peso di circa Kg 1,5
  • 100 g di olive verdi
  • 3 patate
  • 2 carote
  • 1 peperone
  • 3 coste di sedano
  • un cucchiaio di capperi sotto sale
  • 2 pomodori maturi
  • rametti di menta fresca
  • salvia
  • rosmarino
  • foglie di alloro
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1/2 bicchiere di aceto
  • vino bianco q.b.
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • peperoncino
Ricetta coniglio aromatizzato alla menta in padella
Coniglio alla cacciatora in padella aromatizzato alla menta

Preparazione:

Pulire il coniglio e tagliarlo a pezzi; lasciarlo marinare una notte intera nel vino bianco con gli aromi (aglio, salvia, rosmarino e alloro). Il giorno dopo sgocciolare la carne e asciugarla, quindi disporla entro una padella per cuocerla una decina di minuti finché non perde il liquido. Continuare la cottura del coniglio a fiamma vivace finché la carne non sarà dorata per bene.
In un altro tegame rosolare l’aglio schiacciato, cui si aggiungerà il coniglio con capperi, olive e pomodori spellati e tritati (eliminarne i semi). Bagnare la preparazione con qualche cucchiaio di acqua bollente e due cucchiai di aceto. A questo punto coprire e lasciare cuocere per quaranta minuti.
Intanto sbucciare le patate e tagliarle a pezzetti, scottare le verdure in acqua bollente per un tempo di circa due minuti, quindi sgocciolarle e mantenerle da parte. Ora pulire il peperone, tagliarlo a listarelle e farlo cuocere in padella per cinque minuti con un po’ di olio, quindi aggiungere le verdure appena scottate, salarle e lasciar cuocere ancora per due minuti. Ora unire le verdure al coniglio, aggiungere il peperoncino e sfumare con l’aceto, regolare di sale e proseguire la cottura per altri quindici minuti. Alla fine, aggiungere la menta e servire.

Vini consigliati: con questa pietanza si abbina vino Rodato, medio corpo, quale potrebbe essere per esempio un buon Sovana Rosato

Fonte: Originalitaly