Pizza alla boscaiola bianca

La pizza alla boscaiola bianca è un soffice e goloso lievitato. E’ uno dei nostri gusti preferiti di pizza, per cui dovevamo assolutamente condividerla con voi. La preparazione è molto semplice e l’assenza del pomodoro rende la pietanza più delicata, a nostro avviso. Sabato sera abbiamo fatto una bella “pizzata” a casa, con tutta la famiglia riunita, e questo piatto ha riscosso notevole successo. Questa è stata la scusa giusta, dunque, per scriverne la ricetta anche sul blog. 

Pizza alla boscaiola bianca
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Mozzarella 130 g
  • Salsiccia 200 g
  • Funghi champignon 150 g
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Per realizzare la nostra pizza, per prima cosa prepariamo l’impasto della pizza, seguendo la nostra ricetta riportata qui, per una pizza a lunga lievitazione, o qui, nel caso in cui non si abbia il tempo e si voglia una lievitazione più veloce. Con le dosi riportate in entrambe le ricette otterrete all’incirca 4 pizze da 30 cm di diametro.

  2. Lasciar lievitare e occuparsi del resto.Pulire i funghi e tagliarli a fettine sottili e condirli con un pizzico di sale e pepe. Ridurre a dadini la mozzarella e ungere una teglia da 30 cm, con un filo d’olio, in modo che la pizza non si attacchi.

  3. Una volta che l’impasto sarà pronto, stenderlo direttamente nella teglia con le mani. Cospargere con i dadini di mozzarella e le fettine di champignon. Infine, adagiare la salsiccia, sbriciolata a pezzetti, ed irrorare con altro olio, se gradito (noi non lo facciamo mai).

  4. Riporre in forno statico, preriscaldato a 250°, per 12-15 minuti. Vi consigliamo di mettere la teglia non proprio al centro, ma nella parte bassa del forno e di verificare i tempi in base al vostro elettrodomestico.

  5. Estrarre, tagliare e servire la pizza alla boscaiola, magari accompagnandola con una bella birretta.

Conservazione

Potete conservare la pizza in frigorifero per 1 giorno e scaldarla all’occorrenza. Si può, inoltre, congelare dopo averla cotta e lasciata raffreddare.

PER ALTRE RICETTE DI PIATTI SFIZIOSI, PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOMEDEL BLOG.

Se vi è piaciuta la pizza alla boscaiola bianca, seguiteci anche sulla nostra pagina facebook!!!

Precedente Cous cous al pesto pomodorini e olive Successivo Ciambella all'acqua con crema di pesca

Lascia un commento