Crea sito

Vellutata di carote, dalla punta al ciuffo

Una vellutata che adoro, la VELLUTATA DI CAROTE. Quando vedo le carote con il ciuffo impazzisco, mi spiace da matti buttare quei bellissimi ciuffetti verdi…ed oggi ti mostro come non buttare nulla, neanche la buccia.
Intanto le carote devono essere di buona qualità, ma se hanno il ciuffo lo sono di sicuro, oramai nei supermercati trovi solo carote senza ciuffo, al mercato invece le troverai sicuramente, soprattutto dai contadini, la parte del mercato che io adoro.
La carota è un ortaggio che mette tutti d’accordo, grandi e bambini, uno degli alimenti indispensabili sulle tavole di tutto il mondo; il suo sapore è così piacevole e gustoso da allietare le papille gustative di tutti.
Le carote sono un ortaggio che non dovrebbe mai mancare nella tua dieta alimentare. E’ un dono della natura ricco di tante proprietà nutrizionali utili al tuo organismo. Infatti, con una carota di media grandezza si può assumere l’intera dose giornaliera raccomandata di betacarotene (vitamina A), con tutti i benefici che ne derivano.
Prepariamo allora questa squisita vellutata di carote guarnita con le bucce delle carote croccanti ed il pesto di ciuffi verdi.

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gcarote (con il ciuffo)
  • 1scalogno
  • 1/2cipolla
  • 20 golio
  • 500 gacqua
  • 1 cucchiaiosale grosso

Per il pesto di foglie di carote

  • 1 ciuffofoglie di carote
  • 50 gmandorle
  • 1/2 spicchioaglio
  • 1 cucchiainosale
  • 80 golio

Preparazione

  1. Inizia lavando bene le carote, tutte, dal ciuffo alla punta della carota.

    Asciugale bene ed elimina prima di tutto il ciuffo verde, con il quale andremo a fare un buonissimo pesto.

  2. Ora sbuccia le carote con il pelapatate e, mi raccomando, non buttare la buccia che ci servirà.

    Taglia le carote a rondelle e tienile un attimo da parte.

Prepariamo le bucce croccanti

  1. Prendi le bucce delle carote (che avevi già lavato) e condiscile con un filo d’olio, sale e aromi a piacere.

    Sistemale in una teglia da forno e cuoci per 20 minuti a 200° (fai attenzione a non bruciale).

  2. Una volta cotte diventeranno croccantelle, lasciale da parte.

Prepariamo il pesto con i ciuffi:

  1. Lava bene le foglie di carota in abbondante acqua fresca.

    Falle sgocciolare e asciugale con un canovaccio asciutto.

    Elimina i gambi che risulterebbero troppo duri e tieni da parte le foglie tenere.

  2. Preparazione con il bimby:

    Raccogli nel boccale le mandorle, l’aglio sbucciato e privato dell’anima, le foglie di carota ed il sale.

    Frulla per 20 secondi a velocità 7.

    Raccogli bene con la spatola e aggiungi l’olio e frulla di nuovo per 20 secondi a velocità 7.

  3. Preparazione con il mixer:

    Nel bicchiere del frullatore a immersione metti le mandorle tritate grossolanamente con un coltello, lo spicchio d’aglio sbucciato e le foglie di carota.

    Aggiungi l’olio e un bel pizzico di sale.

    Frulla a impulsi fino a che tutti gli ingredienti si sono amalgamati.

    Se necessario unisci un altro goccio d’olio e continua a frullare fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Preparazione vellutata con il bimby:

  1. Metti ora lo scalogno e la cipolla nel boccale del bimby con l’olio e fai soffriggere per 2 minuti a 100° velocità 3.

  2. Aggiungi ora le carote a rondelle con l’acqua ed il sale e fai cuocere per 20 minuti, temperatura 100°, velocità 1.

  3. A cottura ultimata frulla il tutto a velocità 8 per 1 minuto.

Preparazione vellutata senza bimby:

  1. In un tegame bello capiente metti un filo d’olio, lo scalogno e la cipolla a pezzi.

    Fai imbiondire ed ammorbidire il tutto ed aggiungi le carote.

    Fai insaporire per qualche minuto ed aggiungi l’acqua ed il sale.

    Fai cuocere a fiamma bassa con un coperchio per una ventina di minuti.

    Aziona il minipimer ad immersione direttamente nel tegame per ottenere una crema liscia e delicata.

Impiattiamo:

  1. Versa la vellutata di carote ancora calda nei piatti di portata e guarnisci con le bucce croccanti ed il pesto di ciuffi.

    Buon appetito.

Consiglio di Cinzia

Se non trovi le carote con il ciuffo puoi utilizzare il pesto di basilico o di sedano.

/ 5
Grazie per aver votato!