Crea sito

PASTA ALL’UOVO CON FARINA DI CASTAGNE

Preparare la pasta fresca in casa è storia antica: dalla sfoglia tirata con il mattarello, si ricavavano già tantissimi anni fa le tagliatelle, i tagliolini, le lasagne, i ravioli e i tortellini.
Naturalmente qui parliamo di farina senza glutine, questa volta ho voluto provare un gusto particolare, le castagne. Di solito questa farina è più portata per i dolci, per il gusto molto gradevole, ma devo dire che la pasta all’uovo con farina di castagne ha un sapore veramente particolare.
Diciamolo pure… l’uso di prodotti genuini ed il piacere di creare qualcosa con le proprie mani in pasta poi… non ha prezzo!
Se si fanno bene i conti, non ci vuole poi molto tempo per preparare una buona pasta fresca fatta in casa, infatti:
gli ingredienti si impastano e si lavorano in 15-20 minuti
30 minuti è il tempo che la pasta deve stare a riposo
15 minuti il tempo che serve per stendere la sfoglia e ricavare la sfoglia
Quindi in 1 ora il “gioco” è fatto!
Il procedimento è lo stesso di tutte le paste all’uovo, con il vantaggio che non c’è glutine e l’impasto risulta veramente semplice da lavorare rispetto alle altre farine gluten free.

  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni1
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gFarina di castagne
  • 1Uovo
  • 1 cucchiaioOlio

Preparazione

  1. Setaccia e disponi la farina a fontana sul piano di lavoro, quindi forma un incavo nel centro e rompici, una alla volta (se più di uno), le uova che avrai precedentemente tenuto a temperatura ambiente.

    Cominciando dall’interno, mescola le uova aiutandoti con una forchetta o con un cucchiaio, incorporando man mano la farina dai bordi; lavora poi con le mani l’impasto dall’esterno verso l’interno, amalgamando tutta la farina che si trova sul piano di lavoro. Nel caso l’impasto non dovesse raccogliere completamente la farina o risultasse leggermente duro, aggiungi uno o due cucchiai di acqua tiepida e continua a impastare fino a quando non risulterà liscio e compatto.

    Al contrario se risultasse troppo molliccio aggiungi un po di farina

    Avvolgi dunque la pasta ottenuta nella pellicola trasparente e lasciala riposare per circa 30 minuti in un luogo fresco e asciutto.

    Dopo il riposo, la pasta fresca risulterà più morbida ed elastica: preparati quindi a stenderla. Infarina il piano di lavoro e dotati di un mattarello.

    Prima di stenderla appiattisci il panetto effettuando una leggera pressione con le dita. Fai pressione con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia di almeno mezzo cm, a questo punto aiutati con la macchina per la pasta ed ottieni una sfoglia bella sottile.

    Passa ora la sfoglia con l’attrezzo apposito per fare i tagliolini. Ma puoi sbizzarrirti e fare tagliatelle, sfoglia per le lasagne, cannelloni o ravioli.

Consiglio di Cinzia:

Conserva la tua pasta all’uovo con farina di castagne in frigo per un paio di giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!