Impanata con patate e salsiccia

Impanata con patate e salsiccia una ricetta tipica siciliana nella variante croccante e golosa del mio paese. Un ripieno morbido e golosissimo! Miei buongustai bentornati o bentrovati nella mia piccola cucina, oggi piena di nostalgia per il mio paese natale e per i suoi piatti tipici. Vivendo lontana da casa e dalla famiglia capita spesso chela nostalgia ti prenda ma per accorciare le distanze cerco sempre di preparare qualcosa di tipico, e questa impanate le trovate solo da me e da nessun’altra parte in quando sono un mix di gusto di varie ricette tutte riunite e modificate in modo da creare dei veri capolavori di gusto che creano una dipendenza che non potete immaginare. Le conoscevate? Non perdetevi anche:
Impanate con cavolfiore
Arancini ai carciofi
Calzoni prosciutto e mozzarella
Calzoni alle melanzane

Impanata con patate e salsiccia
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 – 6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la base:

  • 300 gsemola rimacinata di grano duro
  • 200 gfarina 00
  • 300 mlacqua
  • 5 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 5 gsale
  • Mezzo cucchiainobicarbonato

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 kgsalsiccia
  • 1 kgpatate
  • 1 mazzettoprezzemolo (mazzetto piccolo)
  • 2cipolla dorata
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.pepe nero
  • q.b.sale
  • q.b.olive nere (denocciolate)

Ingredienti per comporre:

  • q.b.olio di oliva
  • q.b.semola rimacinata di grano duro

Preparazione ripieno:

  1. Per preparare la vostra Impanata con patate e salsiccia per prima cosa facciamo il ripieno. Pendete le patate sbucciate, riducetele a quadrati di 2 cm per lato e mettetele dentro una ciotola capiente insieme al prezzemolo ed alla cipolla tritati finemente.

  2. Aggiungete una manciata di sale, pepe ed un filo d’olio abbondante quindi mescolate energicamente il tutto. Togliete la salsiccia dal suo budello e sgranatela a pezzi non troppo piccoli.

  3. Unite la salsiccia ed un pugno di olive denocciolate tagliate a metà e riprendete a mescolare. Coprite con pellicola e fate riposare il tutto in frigorifero per almeno 2 ore.

Preparazione per la base:

  1. In una ciotola capiente setacciate le due farine insieme al bicarbonato, unite anche il sale e mescolate per bene formando una fontana al centro.

  2. Versate metà dell’acqua leggermente tiepida al centro ed iniziate ad impastare. Quando l’impasto avrà assorbito l’acqua aggiungete la restante ed impastate fino ad avere un panetto compatto e morbido, se l’impasto tenderà ad attaccarsi alle mani unite altra farina di grano duro e riprendete ad impastare. Coprite con pellicola e fate riposare 30 minuti.

Assemblaggio:

  1. Dividete il panetto in 4 parti, infarinate un piano di lavoro e poggiateci sopra un panetto, lasciate gli altri coperti da pellicola.

  2. Stendete con un mattarello un panetto alla volta avendo cura di spolverare per bene il tavolo e l’impasto con la farina man mano che si allarga. Stendete la pasta in modo molto sottile, deve essere quasi un velo che se lo sollevate vedete la vostra mano attraverso.

  3. Oliate per bene la pasta e distribuiteci 1/4 di ripieno sopra ed iniziate ad arrotolare la pasta, ogni giro oliate nuovamente. Fermatevi al terzo giro e tagliate la pasta sigillando così il rotolo, tagliate ogni rotolo in modo da avere dei pezzi da 15 cm (regolatevi in base alla lunghezza del rotolo).

  4. Adagiate le vostre Impanate con patate e salsiccia su delle teglie rivestite di carta da forno ed oliate nuovamente la superficie. Ripetete fino ad esaurimento dell’impasto e del condimento.

  5. Infornate in forno già caldo a 200°C per 30 minuti, controllate dopo 20 minuti per assicurarvi che non si brucino sopra, saranno pronte quando saranno ben dorate.

  6. Sfornate le vostre Impanata con patate e salsiccia e servite in tavola quando saranno più tiepide.

  7. Impanata con patate e salsiccia ricetta

Consigli e conservazione:

Se non siete amanti delle olive potete anche ometterle dal ripieno, si consiglia di preparare il ripieno con varie ore di largo anticipo così che possa prendere bene il sapere di tutti gl’ingredienti.
Una volta fredde si possono conservare per massimo 3 giorni in frigorifero chiuse in un contenitore con coperchio.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.