Crea sito

Cavolfiore fritto alla siciliana

Cavolfiore fritto alla siciliana senza uova, una ricetta tipica della nonna croccante fuori e tenerissimo dentro perfetta come contorno! Amici buongustai come sempre vi do i benvenuto o i bentornati nella mia piccola e caotica cucina, attualmente con dei lavori di risistemazione in corso quindi vi lascio immaginare il caos che ho in casa. Tornando a voi oggi una delle ricette di mia nonna, le foto della preparazione sono infatti quelle che feci nel lontano 2010 in cui era proprio mia nonna a preparare questi “brocculi friuti”, quindi godetevi questa ricetta di famiglia e non perdetevi anche:
Impanate con cavolfiore
Cavolfiore in pastella
Pasta con cavolfiore 
Frascatela – cavolfiori stufati con pancetta

Cavolfiore fritto alla siciliana
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gcavolfiore
  • 50 gpangrattato
  • 50 gfarina 00
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero
  • q.b.olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Prendete un cavolfiore da 350 g o più, eliminate la parte del gambo e le foglie, lavatelo accuratamente sott’acqua.

  2. Portate abbondante acqua leggermente salata al bollore ed immergeteci il cavolfiore, lasciate cuocere finchè non risulterà abbastanza tenero da poterlo infilzare con la forchetta, ma non troppo tenero da sfaldarsi.

  3. Scolateli e passateli velocemente sotto acqua corrente molto fredda. Quando sarà freddo dividete il cavolfiore in cimette e schiacciatele leggermente nel palmo della mano in modo da far uscire più acqua possibile.

  4. Mescolate il pangrattato con la farina ed un pizzico di sale e pepe, passateci i cavolfiori bolliti così da panarli per bene in ogni punto. Mettete di lato.

  5. Cavolfiore fritto

    In una padella dai bordi alti mettete a scaldare abbondante olio per friggere, quando sarà ben caldo immergeteci delicatamente pochi cavolfiori alla volta e fare dorare, a fiamma media, da tutti i lati.

  6. Fate scolare il vostro Cavolfiore fritto alla siciliana su carta assorbente da cucina, se volete salate leggermente e servite in tavola il vostro Cavolfiore fritto alla siciliana ancora caldo.

  7. Cavolfiore fritto alla siciliana ricetta
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.