Crea sito

Risotto con fiori di borragine e fontina

Ciao amiche! Ricordate che nella ricetta precedente, delle “sfogliette croccanti“, vi ho raccontato dell’uso della borragine?
Bene, questo è il risotto che vi avevo nominato, con fiori di borragine e fontina, insaporito dal brodo preparato con i gambi di questa pianta, aromatizzato poi con i fiori e mantecato con fontina 😋😋, una vera goduria di sapori.
E … una volta portato in tavola, è finito subito: marito e figlio hanno gradito 😃😃.
Si può preparare sia in pentola che con il Bimby, per chi lo possiede.
Ma ora vediamo nel dettaglio ingredienti e procedimento 😋😋

risotto con i fiori di borragine e fontina
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il risotto

  • 200 griso Carnaroli
  • 700 gbrodo vegetale (vedi sotto)
  • 30 gfontina
  • q.b.borragine (fiori e i gambi )
  • 20 golio di oliva
  • 30 gporro

Per il brodo

  • 1000 gacqua
  • 2 foglieporro
  • 1 costasedano
  • q.b.borragine (i gambi)
  • q.b.sale
  • 1 cucchiainoconcentrato di pomodoro

Prepariamo il risotto con fiori di borragine e fontina

Se non avete letto la ricetta precedente delle sfogliette ripiene di borragine, andate subito a curiosare, vi spiego anche dove ho trovato la borragine.

Procedimento Tradizionale

  1. ✅Prepariamo subito il brodo:

    Mettiamo in un tegame capiente l’acqua fredda con le foglie di porro, le coste di sedano e i gambi della borragine tutto ben lavato sotto acqua corrente o a bagno con bicarbonato.

    Portiamo a bollore, aggiungiamo il sale e il concentrato di pomodoro, e proseguiamo la cottura almeno per mezz’ora.

  2. Quando il brodo è pronto iniziamo a posizionare il tegame per il risotto sul fuoco.

    Facciamo soffriggere il porro affettato con l’olio di oliva e lasciamo tostare i 200 g di riso carnaroli.

    Aggiungiamo il brodo poco alla volta, a metà cottura uniamo i fiori della borragine e proseguiamo, versando altro brodo se quello precedente dovesse asciugarsi troppo.

  3. risotto con fiori di borragine e fontina

    Unire per ultima la fontina tritata, mescolare e servire subito in tavola.

    Buon appetito!

    Prova questo risotto perché è buonissimo!! 😍

Procedimento Bimby

  1. 🔸Anche con il Bimby prepariamo subito il brodo.

    Se hai il copri-lame, posizionalo nel boccale del Bimby, versa l’acqua fredda e le verdure del brodo.

    Attiviamo il Bimby per 10 minuti, temperatura varoma, velocità soft.

    Saliamo, uniamo il concentrato di pomodoro e proseguire la cottura per 30 minuti, varoma, Velocità soft.

    A fine cottura, spostare il brodo in un altro recipiente.

  2. Tritare il porro nel Bimby per 10 Secondi a Velocità 8, versare l’olio di oliva e soffriggere per 3 minuti, 100° a velocità soft.

    Unire i 200 g di riso Carnaroli, mescolare con la spatola , lasciare tostare per 1 minuto a 100°, velocità soft, antiorario.

    Aggiungere 500 g di brodo, mescolare e cuocere il riso per i minuti indicati sulla confezione (solitamente 15 minuti) a 100°, antiorario, velocità 1.

    Passati 8 minuti possiamo aggiungere i fiori, dal foro del coperchio.

  3. A fine cottura, unire la fontina tritata a dadini, mescolare con la spatola e lasciate riposare 1 minuto circa.

    Servire il risotto ai fiori di borragine e fontina ancora caldo, e buon appetito!

    Fammi sapere cosa ne pensi 😃

Variazioni

🟣 Puoi utilizzare anche le foglie in questo risotto, se non vuoi preparare altre ricette 😉.

Mettile a soffriggere, già tagliuzzate, insieme al porro e da lì continui come da ricetta.

🟣 Se non hai fontina, e non amo i risotti filanti, sostituisci con 1 cucchiaio abbondante di robiola, per rendere cremosa la preparazione.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.