Tartine al salmone e robiola, ricetta raffinata delle feste

Le tartine al salmone e robiola, una ricetta raffinata per le feste, di facile e veloce preparazione conquisterà subito il palato dei vostri ospiti.

Perfette per l’aperitivo servite con un buon bicchiere di vino bianco frizzante brut che esalta il sapore del salmone, servito ad una temperatura di 4/6°.

Il salmone affumicato in Italia viene consumato tantissimo sopratutto durante le feste natalizie, basti pensare che solo nel 2007 sono state vendute  solo in Italia 450 tonnellate!

Per questa ricetta abbiamo preso spunto dal sito “Il cucchiaio d’argento”

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    8 tartine
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Pane integrale multi-cereali 4 fette
  • Robiola 100 g
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaino
  • Salmone affumicato 100 g
  • Capperi con il picciolo lungo 8
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Prendete il pane, noi abbiamo utilizzato quello in cassetta integrale ai multi-cereali, potete tranquillamente utilizzare anche quello integrale e con un coppa pasta rettangole 4×8 coppate 8 fette.

    Se non avete il coppa pasta togliete la crosta al pane e dividete la fetta a metà oppure fatela di misura 4×8.

  2. In una ciotola lavorate la robiola con l’olio extravergine d’oliva e una spolverizzata di pepe, lavoratelo fino quando avete un composto liscio ed omogeneo.

    Con la crema ottenuta mettetene uno strato sulle fette di pane, facendo uno stato omogeneo, noi abbiamo utilizzato  una spatola per dolci al posto del dorso di un cucchiaio.

  3. Prendete il salmone affumicato a fette e tagliate otto fette delle stessa misura del pane.

    Mettete ogni fetta di salmone sopra alla crema di formaggio.

    Decorate le tartine al salmone e robiola con un cappero con il picciolo lungo e una spolverizzata di pepe macinato sul momento.

    Non abbiamo aggiunto del sale perché il salmone affumicato ha già molto sapore.

  4. Servite subito o tenete le tartine in frigo coperte con un foglio di pellicola trasparente.

Note

Se non gradite il salmone potete optare per un altro pesce affumicato, come la trota o il tonno, senza compromettete il risultato del vostro piatto.

Da non perdere:

MINI CHEESECAKE AL SALMONE

VOL AU VENT AL SALMONE

LASAGNA CON IL SALMONE AFFUMICATO

Precedente Gli arrosti delle feste, raccolta di ricette facili ed eleganti Successivo Pane valdostano, ricetta regionale con noci, fichi e uvetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.