Treccia lievitata con gocce di cioccolato, ricetta per le feste

La treccia lievitata con gocce di cioccolato, un dolce sofficissimo e golosissimo perfetto da offrire agli ospiti durante i giorni di festa.

La treccia lievitata con gocce di cioccolato è ideale anche per i bambini, data la sua golosità e la sua semplicità.

 

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 + lievitazione minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    2 trecce
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina Manitoba 300 g
  • Farina 0 250 g
  • Lievito secco di birra 1 bustina
  • zucchero semolato 1 cucchiaino
  • Latte tiepido 250 ml
  • uovo 1
  • Tuorli 2
  • burro a temperatura ambiente 100 g
  • Sale fino 8 g
  • Gocce di cioccolato fondente 90 g
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. In una ciotola mettete un bicchiere di latte tiepido ed aggiungete lo zucchero e il lievito di birra secco, girate bene in modo da far sciogliere bene gli ingredienti e lasciate riposare per 10 minuti.

    Nella planetaria setacciate la farina 0 e la farina di manitoba, aggiungete il latte con il lievito sciolto ed azionate l’apparecchio, quando gli ingredienti iniziano ad amalgamarsi aggiungete poco per volta il restante latte e quando è incorporato al composto aggiungete uno per volta l’uovo e i tuorli.

  2. Lavorate bene il composto, aggiungete ora il burro a piccoli pezzi sempre poco per volta e quando avete un composto liscio ed omogeneo (ci vorranno 5 minuti circa) aggiungete il sale e lavorate ancora il composto fino a quando non risulta ben incordato e il composto si stacca dalle pareti della planetaria.

  3. Trasferite il composto in una ciotola di vetro, coprite con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio nel forno con solo la luce accesa.

    Quando il composto è lievitato trasferitelo su una spianatoia infarinata e formate una panetto.

    Dividete il panetto in due parti (noi abbiamo fatto 2 trecce se preferite potete farne una unica più grande, il procedimento non cambia), e stendete un panetto in un rettangolo spesso meno di mezzo centimetro.

    Mettete sopra al rettangolo metà delle gocce di cioccolato e con il mattarello schiacciatele bene nell’impasto, arrotolate l’impasto su se stesso partendo dal lato lungo del rettangolo, ottenendo un rotolo chiuso molto stretto.

    Ora tagliate le due estremità del rotolo (3 centimetri circa) mettetele da parte.

    Mettete il rotolo in verticale e tagliatelo a metà lasciando un paio di centimetri non tagliati nella parte alta, adagiate una estremità tagliata tra la parte non tagliate e il taglio del rotolo.

    Intecciate i due lembi di impasto con molta cura e sigillate bene i due lembi finali.

    Con molta delicatezza inserite nella  parte finale della treccia  la seconda estremità tagliata, che una volta cotta sembrerà un fiore, come da foto.

    Trasferite la treccia lievitata con gocce di cioccolato su una teglia rivestita con carta forno e procedete alla realizzazione della seconda treccia.

     

     

  4. Fate lievitare per 1 ora, spennellate la treccia con del latte a temperatura ambiente e fate cuocere a forno già caldo a 180° per 25 minuti circa, se fate una treccia unica i tempi di cottura aumenteranno di 10 minuti circa, quando vedete che risulta bella dorata anche alla base è cotta.

    Fate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo prima di servirla.

Note

Precedente Primi piatti delle feste, raccolta di ricette raffinate e originali Successivo Gli arrosti delle feste, raccolta di ricette facili ed eleganti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.