Millefoglie con crema pasticcera al cioccolato, ricetta golosa

La millefoglie con crema pasticcera al cioccolato, una vera prelibatezza, golosissima e perfetta per concludere in dolcezza il pasto.

La millefoglie con crema pasticcera al cioccolato è ideale anche per le feste di compleanno o per i buffet, potete fare anche la versione monoporzione in questo modo ogni commensale si serve da solo.

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:8 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • pasta sfoglia rettangolare 1 rotolo
  • zucchero semolato o di canna 3 cucchiai

per la crema pasticcera

  • Latte intero 400 ml
  • Tuorli 150 g
  • Amido di mais 17,5 g
  • Amido di riso 17,5 g
  • bacello di vaniglia
  • panna da montare 100 ml
  • Cioccolato fondente 100 g

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la crema pasticcera al cioccolato, noi abbiamo utilizzato quella preparata con la ricetta della crema vulcanica di Montersino e a fine cottura abbiamo utilizzato il cioccolato fondente tagliato a scaglie, per la ricetta cliccate QUI.

    Preparate la crema e fatela raffreddare (noi per praticità l’abbiamo preparata il giorno prima).

  2. Prendete la pasta sfoglia srotolatela su una teglia rettangolare con i rebbi di una forchetta punzecchiatela tutta e mettete sopra lo zucchero semolato o quello di canna.

    Accendete il forno a 170° e quando è a temperatura mettete a cuocere la pasta sgolia per 10 minuti, fino a quando non risulta dorata e bella gonfia.

    Sfornate la pasta sfoglia fatela raffreddare e tagliatela in tre parti uguali con un coltello seghettato.

  3. Prendete la crema pasticcera al cioccolato giratela bene in modo che si ammorbidisca bene.

    In un piatto rettangolare mettete un foglio di pasta sfoglia, copritelo con 1/3 di crema pasticcera, mettete un altro foglio di pasta sfoglia, altro 1/3 di crema ed adagiate per finire il terzo foglio di sfoglia.

  4. Mettete la restante crema pasticcera al cioccolato in una sac a poche e decorate la superficie della vostra millefoglie.

    Conservate in frigorifero fino al momento di servirla.

Note

Se volete accellerare la preparazione potete utilizzare la pasta sfoglia già pronta e cotta, in questo modo saltate la preparazione della sfoglia senza compromettere il risultato del dolce.

Da non perdere:

MILLEFOGLIE CON CREMA PASTICCERA E MANDORLE

MILLEFOGLIE CON SFOGLIATINE

Precedente Pasta alla carbonara al forno, ricetta classica rivisitata Successivo Biscotti di frolla montata farro e cacao, ricetta golosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.