Confettura di albicocche, ricetta dolce con e senza Bimby

La confettura di albicocche è una vera golosità se poi è fatta in casa è ancora più golosa, genuina e senza coloranti e conservanti.
Per addensare la confettura di albicocche abbiamo usato la mela, senza usare gli addensanti che ci sono in commercio, quindi naturale al 100%.
La confettura con le albicocche è ideale per la colazione, la merenda o per la realizzazione dei vostri dolci preferiti.
Approfittate quando le albicocche sono in offerta e in piena maturazione, cosi farete una scorta di marmellata per tutto l’inverno, potete variare con la frutta di stagione che preferite e farete un figurone con i vostri famigliari o amici quando presentate un dolce fatto con la Vostra marmellata.
Nella ricetta troverete il procedimento classico e quello con il Bimby.
 

Confettura di albicocche
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni3 vasetti da 300 ml
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgalbicocche mature
  • 300 gzucchero semolato
  • 1/2limone (il succo)
  • 1mela gialla

Preparazione

  1. Lavate bene le albicocche, asciugatele, togliete il nocciolo e tagliatele a fettine.

    Sbucciate la mela, togliete il torsolo e tagliatela a pezzetti piccoli.

    L’uso della mele serve per rendere ancora più densa la confettura contenente la pectina.

  2. PROCEDIMENTO CLASSICO:

    In una pentola a fondo spesso mettete lo zucchero, il succo del mezzo limone e la mela, girate bene e fate cuocere per 50/60 minuti girando ogni tanto.

    La fiamma deve essere media-bassa e la pentola coperta con un coperchio.

    Trascorso il tempo controllate la cottura se dovesse risultare tanto liquido fatelo addensare ancora un po’, considerate che raffreddandosi si rapprenderà ulteriormente.

    Se gradite una confettura ancora più vellutata potete tranquillamente frullarla.

     

  3. PROCEDIMENTO CON IL BIMBY:

    Mettete tutti gli ingredienti nel boccale e cuocete per 40 minuti, vel 2, 100°.

    Terminato il tempo controllate la confettura se dovesse essere ancora liquida fate cuocere per 5-10 minuti, varoma, vel 1.

  4. Lavate e sterilizzate bene 3 vasi da 300 ml, versate il composto, chiudete bene e fate bollire per 30 minuti dentro una pentola piena d’acqua.

    Consigliamo di avvolgere i barattoli in carta da giornale in questo modo quando l’acqua è in ebollizione non battono tra loro.

    Fate raffreddare i barattoli nell’acqua e conservate in un luogo buio e fresco.

    Ricordate la proporzione per la marmellata è: 100 grammi di frutta per 30 grammi di zucchero, così se avete più frutta vi sapete regolare con lo zucchero.

  5. Confettura di fragole con macchina del pane1
  6. MARMELLATA DI LIMONI E ZENZERO

Differenza tra confettura e marmellata… la marmellata è fatta con gli agrumi mentre la confettura con tutta l’altra frutta!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

6 Risposte a “Confettura di albicocche, ricetta dolce con e senza Bimby”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.