Crea sito

Chiacchiere di suora, ricetta romagnola tradizionale di Carnevale

Le chiacchiere di suora, deliziose e croccantissime, realizzate con uova, farina, zucchero, poco burro e olio e della buona grappa che conferisce un sapore unico alla vostra preparazione.
Rispetto alle nostre BUGIE O CHIACCHIERE CLASSICHE nell’impasto compare anche il burro e un cucchiaio di olio che conferiscono maggior croccantezza alle vostre chiacchiere.
Una ricetta caratteristica della Romagna e venivano preparate da suor Luisa un’abile cuoca intorno agli anni ’50 e poi offerte in occasione della festa di Carnevale.
Ricetta tratta dal libro: le 100 migliori ricette di Carnevale di Emilia Valli.

CHIACCHIERE DI SUORA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni40 pezzi circa
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gfarina 0
  • 85 gzucchero semolato
  • 35 gburro fuso
  • 1uovo medio (a temperatura ambiente)
  • 2tuorli medi (a temperatura ambiente)
  • 1 pizzicosale fino
  • 3 bicchierinigrappa
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva

per la frittura:

  • q.b.olio di semi

per la decorazione:

  • q.b.zucchero a velo

Preparazione

  1. In una ciotola capiente mettete la farina setacciata, lo zucchero semolato e un pizzico di sale, con un cucchiaio girate bene.

    In una ciotola più piccola mettete l’uovo intero e i due tuorli e con una forchetta sbatteteli bene.

  2. Mettete a fontana su una spianatoia la farina mescolata con gli altri ingredienti, al centro mettete il burro fuso (lasciato intiepidire), l’olio extravergine d’oliva e le uova sbattute.

    Iniziate ad amalgamare il tutto, aggiungendo poco per volta la grappa, lavorate il composto fino ad attenere un composto liscio e ben omogeneo.

  3. Coprite con un panno il composto e fate riposare per 20 minuti circa, a temperatura ambiente.

  4. Trascorso il tempo, infarinate la spianatoia e prendete metà dell’impasto e con un matterello tirate una sfoglia sottile, con una rotella tagliate tanti pezzi di impasto facendo delle strisce lunghe e larghe 2 due con all’interno un taglio, dei rettangoli con dei tagli al centro.

    Fate lo stesso procedimento anche con la restante pasta.

  5. In una padella capiente mettete l’olio, portatelo a temperatura (mettete nell’olio la punta di uno stuzzicadenti quando si formano tante bollicine vicino allo stuzzicadenti l’olio è caldo) e fate cuocere poco per volta tutta le chiacchiere da suora, quando sono dorate da una parte giratele e finite la cottura.

  6. Una volta cotte le chiacchiere mettetele su dei fogli di carta assorbente in modo che perdano l’olio in eccesso, trasferitele su un piatto da portata e spolverizzatele con lo zucchero a velo.

    In alternativa potete passare ogni singola chiacchiera di suora nello zucchero a velo da ambo i lati e poi metterle in un piatto da portata.

  7. Servite subito.

Se non volete tirare la sfoglia con il matterello potete usare la nonna papera, anche se vi assicuriamo che l’impasto è facilissimo da stendere e in pochissimo tempo.

DA NON PERDERE:

CHIACCHIERE O BUGIE CLASSICHE

BUGIE RIPIENE ALLA NUTELLA

CHIACCHIERE AL CACAO

MIGLIACCIO

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.