Orzo freddo con verdure cotte in friggitrice ad aria

Orzo freddo con verdure è un primo piatto estivo fresco, sano e leggero, perfetto per un pranzo di tutti i giorni o per un pic nic. La ricetta è molto semplice e veloce. Si prepara infatti cuocendo l’orzo in pentola a pressione e a parte le verdure in friggitrice ad aria. Due cotture che permettono un risparmio d’energia e di tempo. Vi assicuro che in pochi minuti avrete pronto un primo piatto ricco di verdure, perfetto per un pranzo gustoso, nutriente e leggero.

Nella mia versione ho utilizzato peperoni, zucchine e melanzane, ma potete anche sostituire le verdure con altre che vi piacciono di più. Ho aggiunto inoltre della paprika per un sapore speziato. In alternativa anche del curry o della curcuma daranno a questo primo piatto estivo una nota di sapore e di colore. Cosa dite, la prepariamo insieme? Allora seguitemi in cucina, perchè l’orzo freddo con verdure cotte in friggitrice ad aria sarà pronto in un click! 😉

Vi possono anche interessare altri primi piatti freddi

orzo freddo con verdure in friggitrice ad aria
insalata d’orzo con verdure cotte in friggitrice ad aria
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFrittura ad aria
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

Ingredienti per cuocere l’orzo in pentola a pressione

700 ml acqua
2 cucchiaini sale grosso

Ingredienti per il condimento l’insalata d’orzo freddo

1 peperone rosso
3 zucchine
1 melanzana
20 g olio extravergine d’oliva
sale (q.b.)
paprika (q.b.)
329,26 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 329,26 (Kcal)
  • Carboidrati 67,84 (g) di cui Zuccheri 11,27 (g)
  • Proteine 12,31 (g)
  • Grassi 7,36 (g) di cui saturi 1,11 (g)di cui insaturi 0,63 (g)
  • Fibre 17,30 (g)
  • Sodio 2.992,86 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 263 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Per preparare l’orzo freddo con verdure occorre

Tagliere
Coltello
1 Bacinella
Scolapasta

Passaggi

Preparazione dell’orzo freddo con verdure

Per prima cosa sciacquate l’orzo sotto l’acqua corrente con l’aiuto di un colapasta. Dopodiché mettetelo nella pentola con l’acqua e il sale. Portate quindi la pentola alla massima potenza e dall’inizio del sibilo cuocete per 4 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, fate sfiatare gradualmente il vapore e passate la pentola sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura. Scolate poi l’orzo e passatelo nuovamente sotto l’acqua fredda per farlo raffreddare bene.

A parte preparate le verdure. Lavate quindi le zucchine, asciugatele e tagliatele a tocchetti. Lavate anche la melanzana e il peperone, togliete il picciolo e privatelo di tutti i filamenti e i semini interni e tagliate anche queste verdure a pezzetti. Metteteli poi in una bacinella e conditeli con olio, sale e una generosa spolverata di paprika. Versate successivamente il tutto nel cestello della friggitrice e cuocete a 180° C per 10 minuti girandole a metà cottura.

Trasferite ora l’orzo freddo in una bacinella, aggiungete anche le verdure cotte e mescolate fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.

preparazione dell'orzo freddo con verdure
preparazione dell’insalata d’orzo

L’insalata d’orzo con verdure in friggitrice ad aria è pronta! Aggiungete dell’olio se necessario e servitela fredda.

servite l'orzo freddo con verdure
servite l’insalata d’orzo fredda

Variazioni e consigli

L’insalata d’orzo può essere conservata per uno o due giorni in frigorifero in un contenitore con coperchio.

In alternativa alla paprika, potete anche utilizzare della curcuma o del curry.

Seguimi anche su Pinterest qui, su Instagram qui e sulla mia pagina Facebook qui. Se ti è piaciuta la ricetta, metti Mi piace. Grazie!

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota di ricavi senza variazione di prezzo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!