Fagottini di gamberi e zucchine all’orientale

I fagottini gamberi e zucchine all’orientale sono l’ultimo esperimento di salato che ho provato a fare.
Già perché di solito uso la pasta sfoglia per fare dei finger food, ma visto che avevo comprato una confezione di pasta fillo ho provato a realizzare dei croccantissimi fagottini con un ripieno super saporito!

Ingredienti:
fogli di pasta fillo
1 zucchina
10 code di mazzancolle
1 mestolo di brodo
1/2 cipolla
1 cucchiaio di salsa soia

Fagottini di gamberi e zucchine all’orientale

Procedimento:
Tritate la cipolla ed appassitela in una casseruola.
Nel mentre lavate, spuntate la zucchina, tagliatela a metà orizzontalmente e successivamente a tocchetti.
Unite la zucchina e rosolatela, se il fondo si dovesse asciugare versate il mestolo di brodo.
Pulite bene i gamberetti e sgusciateli, versateli nella padella e cuocete a fuoco vivo per un paio di minuti o comunque fino a quando saranno cotti.
Insaporite con la salsa soia, fate andare ancora un minuto e poi spegnete e ponete da parte.
Prendete i fogli di pasta fillo, sovrapponete due fogli facendoli aderire spennellandoli con dell’olio evo.
Versate al centro i gamberetti con le zucchine e richiudete spennellando sempre il bordo.
Cuocete i vostri fagottini per 10 minuti a 200° o comunque fino a quando la pasta risulterà bella dorata.
Serviteli ancora caldi.

Precedente Risotto speck e noci Successivo Polpette al limone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.