Torta Sbriciolata con Zucchine, Robiola e Speck

Ho preparato questa Torta Sbriciolata con Zucchine e Speck come antipasto per il giorno di Pasqua. E’ perfetta per un picnic, o una gita fuori porta, oppure per una cena informale tra amici 😉 Ecco la ricetta!

Torta Sbriciolata con Zucchine e Speck

  • Portata: Torta Salata
  • Difficoltà: Facile
  • Cottura: Fornello / Forno

Ingredienti per la Torta Sbriciolata con Zucchine e Speck:

  • 300 g di farina
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • 5 zucchine
  • uno spicchio d’aglio
  • 50 g di speck a cubetti
  • 100 g di robiola
  • mezza bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Preparazione della Torta Sbriciolata con Zucchine e Speck:

  • Rosolare le zucchine in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio fino a che non saranno tenere. Aggiungere lo speck a cubetti, mescolare bene per insaporire il tutto e cuocere ancora per un paio di minuti. Spegnere il fuoco e lasciar raffreddare.
  • Impastare velocemente con le mani la farina, l’uovo, il lievito, il sale e il burro ammorbidito fino ad ottenere un composto sbriciolato. Se avete un’impastatrice potete ottenere lo stesso risultato utilizzando la frusta a K. (Se non dovessero formarsi le briciole aggiungere uno o due cucchiai di acqua fredda).
  • Compattare metà dell’impasto sul fondo di uno stampo per crostata, versarvi la robiola e sopra la robiola distribuire le zucchine con lo speck. Coprire con l’altra metà dell’impasto sbriciolato (senza compattare).
  • Infornare in forno ventilato a 180°C per 30 minuti circa (le briciole devono risultare dorate). Lasciar raffreddare e servire.. Buon appetito!

TORTA SBRICIOLATA CON ZUCCHINE E SPECK

Se ti è piaciuta questa ricetta, segui la mia pagina facebookCooking Giulia!
Clicca “mi piace” per essere aggiornato sulle tutte le ricette e le ultime novità!

Precedente Torta sbriciolata con fragole, ricotta e scaglie di cioccolato Successivo Patate in padella alle erbe aromatiche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.