Pasta di lenticchie all’ortolana

La pasta di lenticchie all’ortolana è un’ottima alternativa alla classica pasta di grano. Gustosa e colorata è perfetta sia calda che fredda. Facile e veloce da preparare è perfetta per pranzi e cene con amici o da portare in ufficio, al mare o in piscina. Variando le verdure in base alla stagione avrete sempre un primo piatto gustoso e appetitoso.

Se volete un’alternativa alla pasta di grano provate anche

Pasta di lenticchie all'ortolana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per preparare la pasta di lenticchie all’ortolana

1 zucchina
2 patate
Mezzo peperone rosso
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale
160 g pasta di lenticchie
Qualche foglia menta (fresca)
q.b. prezzemolo essiccato

Strumenti

Coltello
Tagliere
Wok
Pirofila

Passaggi

Prepariamo la pasta di lenticchie all’ortolana

Pasta di lenticchie all'ortolana

Peliamo le patate, laviamole , tagliamole a cubetti piccoli e mattiamole da parte.

Laviamo bene sotto l’acqua corrente le zucchine e con l’aiuto di un coltello e di un tagliere priviamole delle estremità e tagliamole a piccoli tocchetti.

Infine laviamo il peperone, eliminiamo il picciolo, i semi e i filamenti e tagliamolo a pezzetti piccoli.

Facciamo scaldare un giro d’olio extravergine d’oliva nel wok, uniamo le patate, le zucchine e i peperoni, saliamo, mescoliamo bene e facciamo cuocere per circa 20 minuti con coperchio.

Una volta cotte , versiamo le verdure all’interno di una pirofila di vetro.

Facciamo cuocere la pasta di lenticchie in una pentola con abbondante acqua salata. Una volta votta la coliamo ( tenendo da parte una tazza d’acqua di cottura ) e la uniamo alle verdure nella pirofila.

Con l’aiuto di due spatole in silicone amalgamiamo tutto con delicatezza. Se necessario aggiungere un goccio d’acqua di cottura della pasta e aggiustare di sale e olio extravergine d’oliva.

La nostra pasta di lenticchie all’ortolana è pronta.

Servire decorando il piatto con qualche foglia di menta fresca e una spolverata di prezzemolo essiccato.

Conservazione e consigli …

Conservare in frigo in un contenitore ermetico

Potete servirla sia calda che fredda

Potete sostituire le verdure indivate nella ricetta con altre di stagione

Consumare entro 2/3 giorni

Seguimi su INSTAGRAM o su FACEBOOK per altre ricette o video

Per tornare alla Home clicca QUI

In questa ricetta sono presenti uno o più link di affiliazione

/ 5
Grazie per aver votato!