CONCHIGLIE AL SUGO DI PISELLI

Le conchiglie al sugo di piselli sono un primo piatto decisamente primaverile, semplice e veloce. Questo primo piatto è ideale per attirare anche i bambini più inappetenti! La prima cosa è la forma della pasta nella quale possono fantasticare, per non parlare dei piselli, che di solito ai bambini piacciono per via della forma che hanno a palline e per la loro dolcezza, ma soprattutto bisogna lasciarli giocare a tavola.
Personalmente e ai miei famigliari gli intingoli con i piselli piacciono molto. Un legume che viene apprezzato in tutto il mondo. I piselli sono ricchi di acqua sino all’80% e con poche proteine che variano attorno al 5,5% a differenza di altri legumi più ricchi di proteine e più poveri di acqua. Contengono vitamine, fibre e pochi grassi per cui sono indicati nelle diete ipocaloriche. Ma dopo a questa piccola curiosità su questi legumi passiamo alla ricetta delle conchiglie al sugo di piselli.

Per non perdere le mie ricette seguimi su Facebook.

Conchiglie al sugo di piselli. Un primo piatto semplice e veloce
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
140,42 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 140,42 (Kcal)
  • Carboidrati 23,65 (g) di cui Zuccheri 2,51 (g)
  • Proteine 4,62 (g)
  • Grassi 3,80 (g) di cui saturi 0,69 (g)di cui insaturi 0,94 (g)
  • Fibre 1,82 (g)
  • Sodio 217,87 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per le conchiglie al sugo di piselli

  • 400 gpomodori pelati (o polpa in pezzi)
  • 320pasta di semola (formato conchiglie)
  • 100 gpiselli (freschi o surgelati)
  • 40 gcarote (tritate)
  • 40 gsedano (tritato)
  • 40 gcipolla (tritata)
  • 1 pizzicozucchero
  • q.b.basilico
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Strumenti principali per le conchiglie al sugo di piselli

  • 1 Pentola per la pasta
  • 1 Wok
  • 2 Cucchiai di legno
  • 1 Bilancia
  • 1 Scolapasta

Preparazione delle conchiglie al sugo di piselli

  1. Per iniziare a fare le conchiglie al sugo di piselli mettiamo per prima cosa a bollire acqua salata dove cuoceremo al dente le conchiglie.

  2. Nel mentre che si cuociono le conchiglie in un salta-pasta (wok) scaldare un filo d’olio e far appassire le verdure miste da soffritto, carote, sedano, cipolla e basilico.

  3. Se i piselli sono freschi o surgelati s’inseriscono assieme al trito degli odori, altrimenti se optate per le scatole con i piselli cotti si versano nel wok quasi a cottura finale del sugo.

  4. Aggiungere i pomodori pelati tagliati a filetti, un pizzico di zucchero e aggiustare di sale.

  5. Lo zucchero aiuta a togliere l’acidità dei pomodori e a rendere la salsa più digeribile.

  6. A circa un minuto dalla cottura scolare le conchiglie e versarle direttamente nel sugo, finendo la cottura e insaporendo il tutto per bene.

  7. Impiattare le conchiglie al sugo di piselli e servirle con una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato e accompagnando il piatto con un Pinot bianco.

    BUONA DEGUSTAZIONE!!!

Consigli

Consiglio di consumare le conchiglie al sugo di piselli appena fatte, ma se nel caso dovessero rimanere, conservarle nel frigo in un contenitore ermetico per non più di 24 ore. Quando si riscalderanno aggiungere un poco di latte, questo trucchetto ideale per ogni tipo di pasta, le farà tornare buone come appena fatte. Se piacciono i piselli consiglio di provare gli ossibuchi ai piselli e il risotto allo zafferano salsiccia e piselli.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sandra Bigarelli

Salve a tutti, sono un'appassionata di cucina e in special modo di dolci. Generalmente sono tradizionalista legata alla nostra cucina italiana, ma al tempo stesso non disdegno sperimentare con nuovi ingredienti dedicandomi a paesi orientali e non solo, dove usano spezie dal profumo particolare e dai colori sgargianti. Ho deciso di aprire un blog per avere sempre a portata di mano un mio personale diario riguardante alle ricette o notizie sulla nutrizione e salute, naturalmente parlando ed esponendo d'appassionata e non da addetta ai lavori. Spero che il mio diario vi piaccia e magari lasciate un commento con cui dialogare sugli articoli esposti... ;-) La mia ricetta preferita? La semplicità degli ingredienti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.