Risotto agli asparagi a modo mio

Chi ama il risotto alzi la mano! Penso che sia uno dei piatti della tradizione italiana più versatile, si può fare in 1000 modi diversi. La ricetta che vi propongo io è leggera ma, allo stesso tempo, molto gustosa, vediamo insieme come prepararla…

cof
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g asparagi
1 l acqua
400 g riso Carnaroli
Mezzo bicchiere vino bianco
q.b. sale
40 g olio extravergine d’oliva

Strumenti

Coltello
Cucchiaio di legno
Mestolo
Pentole
Tagliere

Passaggi

Per prima cosa dedicatevi al brodo: pulite bene gli asparagi, poi, con un coltello, tagliate le estremità dure. Tagliate gli asparagi a tocchetti e metteteli in una pentola, aggiungete 1 litro d’acqua e fate cuocere per almeno 5/7 minuti dal bollore.

Una volta cotti gli asparagi possiamo iniziare a cuocere il riso. In una pentola mettete il riso e fatelo tostare a fuoco medio per qualche minuto, sfumate con il vino bianco.

Una volta che l’alcool sarà evaporato, potete iniziare a bagnare il riso con il brodo, mettete pochi mestoli alla volta, quando vedete che inizia ad asciugare aggiungete ancora brodo.

Continuate così fino a cottura ultimata del riso. Una volta cotto, aggiungete gli asparagi a tocchetti, un cucchiaino di sale e l’olio per mantecare, o, se preferite, il burro.

Servite il risotto fumante.

Se siete amanti dei risotti sono certa che questa versione così semplice e leggera sarà molto gradita. Potete arricchire il piatto con una spolverata di parmigiano o alternative vegetali, come il lievito alimentare, ma anche lasciato semplice è molto gustoso 🙂

Se volete altre ricette semplici, sane e gustose, seguitemi anche su Instagram, mi trovate come @felice_mangiando_sano , vi aspetto:)

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.