Tortino di patate e pimpinella

Un secondo decisamente sostanzioso, arricchito da un’erba aromatico che le conferisce un gusto particolarmente fresco!

  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Patate 700 g
  • Uova 8
  • pimpinella 1 mazzetto
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 5 cucchiai
  • Rosmarino q.b.
  • Bacon (affumicato) 200 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero (macinato) q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Prezzemolo (tritato) 1 ciuffo
  • Burro (spray) q.b.
  • Latte 1 bicchiere

Preparazione

  1. Pelare le patate e tagliarle a cubetti piccoli. Metterle nel microonde per 5 minuti alla massima potenza.

    In una padella con poco olio, fare soffriggere le patate con sale e rosmarino. Appena tolte dal microonde risulteranno leggermente appiccicate, cercate di dividerle con un cucchiaio mentre le fate rosolare.

    In una terrina sbattere con una frusta le uova con il parmigiano, il latte, la pimpinella (per informazioni cliccare sul link) tritata, il prezzemolo tritato, sale, pepe.

    Aggiungere le patate dopo averle fatte raffreddare ed aggiustare di sale e pepe.

    Spruzzare una teglia di cm. 24 con burro spray e rivestirla con le fette di bacon. Mettere al suo interno il composto e fare cuocere a 180° per circa 30 minuti.

Note

Al posto della pimpinella potete usare i semi di finocchietto, visto che il suo gusto è vagamente simile al finocchio, ma vi garantisco che il risultato non è proprio lo stesso!

Precedente Spaghetti con alici, pomodoro, cipolle di Tropea Successivo Sformatini di cavolfiore

Lascia un commento