Cos’è : la Pimpinella

Inseriamo anche il capitolo delle piante aromatiche, quelle che crescono spontanee e che possono venire tranquillamente usate in cucina per insaporire i nostri piatti.

  • Preparazione: 0 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • pimpinella q.b.

Preparazione

  1. La Pimpinella è tipica dei paesi del Mediterraneo, la troviamo soprattutto dove il clima è temperato e caldo. Per esempio nelle campagne delle Langhe è facilmente reperibile.

    Forse maggiormente conosciuta con il nome di Anice Verde, si riconosce dal caratteristico profumo che ricorda la noce.

    Assaggiandola possiamo notare che il gusto assomiglia a quello del cetriolo, con l’aggiunta di un vago retrogusto salato e piacevolmente fresco. Ha anche proprietà antibatteriche, espettoranti ed in tisana aiuta a combattere il vomito e la nausea.

Note

E’ un prodotto indicato soprattutto in aggiunta alle insalate, ma è anche ideale nelle zuppe, nelle verdure cotte, nelle frittate.

Vedi le ricette con la pimpinella !! (per la ricetta cliccare sul link)

Precedente Cos'è : il Sale blu di Persia Successivo Schiaffoni con la salsiccia (paccheri)

Lascia un commento