Arrosto di manzo al forno

Che ne dite di una ricettina molto semplice, ma davvero ricca di gusto, ideale da proporre anche nei giorni di festa? Io amo gli arrosti e questo Arrosto di manzo al forno, semplice semplice, insaporito soltanto da un mix di spezie lo trovo delizioso.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1.200 kgFesa di vitello
  • 3 cucchiainiSemi di coriandolo
  • q.b.Alloro
  • q.b.Sale affumicato
  • q.b.Maggiorana
  • 8 cucchiaiAceto balsamico
  • q.b.Olio di oliva

Preparazione

  1. Mettete la carne in un recipiente, aggiungete tutte le spezie e il sale.

    La quantità può variare a seconda del vostro gusto, quindi regolatevi voi di conseguenza.

  2. Aggiungete ora l’olio, l’aceto balsamico e massaggiate per bene la carne.

    Copritela con della carta stagnola e fatela riposare per una notte in frigorifero.

  3. Ora toglietela dal recipiente, fate scaldare per bene una padella e fate rosolare la carne per almeno 3 minuti per parte, in modo da farla sigillare.

  4. Trasferitela nella teglia con quanto rimasto della marinatura, copritelo con carta stagnola in modo fa non fare fuoriuscire il vapore e fate cuocere per 1 ora a 140° a forno statico.

Suggerimenti/Consigli

Fate attenzione a non farlo cuocere troppo, altrimenti risulterà troppo secco. La carne all’interno deve essere rosata.

Per le spezie non ho messo una quantità precisa, in quanto dipende molto dai gusti. Regolatevi voi in base alle vostre preferenze.

Se vi è piaciuto l’Arrosto di manzo al forno, provate anche le altre ricette di arrosti:

Lonza di maiale al sale cotta al forno

Arista di maiale ripiena di spinaci

I miei canali Social!

Per non perdere nessuna ricetta potete seguirmi anche su :
Instagram; Pinterest; se volete restare aggiornati mettete like alla mia pagina di Facebook  🙂

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Biscotti a scacchiera di pasta frolla al cocco Successivo Fatto da voi: Cialledda di zucca

Lascia un commento