Blog di Chef Giorgio

KETO CORNETTI cornetto chetogenico

Finalmente, dopo tantissime prove, dopo aver usato tanti ingredienti, dopo aver provato tantissimi procedimenti sono riuscito a calibrare una ricetta per preparare in casa i cornetti, ma in versione chetogenica.

Naturalmente senza usare miscelati e mix di farine pronte, solo ingredienti bilanciati. Il risultato che ho ottenuto mi ha soddisfatto moltissimo, premetto a tutti che non sono i veri cornetti che troviamo al bar, ma sono una validissima alternativa per chi segue una alimentazione chetogenica.

Ricordo che sono anche senza glutine, senza zuccheri e anche senza lattosio, utilizzeremo del burro ghee chiarificato, appunto senza lattosio.

Insieme alla ricetta troverete anche il procedimento tramite un video per semplificare i passaggi.

  • DifficoltàDifficile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni2 / 3 cornetti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

60 g burro chiarificato
1 cucchiaio eritritolo
125 g acqua
8 g lievito in polvere per dolci senza glutine
1 bustina vanillina
q.b. eritritolo a velo per guarnire
1 uovo

Strumenti

Passaggi

Primo passaggio per i nostri cornetti, prendiamo un contenitore capiente e misceliamo la farina di cocco, quella di mandorle, con il psillio, la vanillina, il lievito e l’eritrolo (25 g).

Importante miscelare benissimo questi ingredienti.

Ora prendiamo un pentolino antiaderente è meglio, e ci versiamo l’acqua e una parte di burro (40 gr), e portiamo a bollore.

Appena bolle, versiamo dentro un poco alla volta le farine, girando sempre con un cucchiaio, e continuiamo a fuoco acceso per altri 2 minuti.

Passati i 2 minuti, facciamo freddare.

Una volta che questo impasto è freddato, aggiungiamo l’uovo e continuiamo a girare fino a quando l’impasto non avrà integrato l’uovo. ( è lo stesso procedimento per preparare la pasta choux alla fine).

Adesso trasferiamo l’impasto su una spianatoia e con una spolverata di fibra di bamboo (poca mi raccomando) rendiamo il panetto compatto, dopodiché lo dividiamo in 4 parti uguali e lo facciamo riposare in frigo per almeno un ora.

Nel frattempo prediamo il burro rimasto e un cucchiaio di eritritolo e miscelandoli (il burro a temp. ambiente) otteniamo una cremina.

Prendiamo della carta forno e passata l’ora di riposo della pasta otteniamo 4 dischi di pasta molto sottile il minimo che vi renda di lavorarla e prenderla in mano, e le poniamo una sopra l’altra intervallando tra uno sfoglia e l’altra una spennellata del burro con eritritolo.

Naturalmente l’ultimo strato non lo spennelliamo. A questo punto tagliamo il disco ottenuto con 4 sfoglie in 2/3 triangoli che a loro volta andremo ad arrotolare formando i classici cornetti.

(se volete potete ottenere anche direttamente 12 triangoli come ho fatto io nel video per facilitare il montaggio).

Prepariamo il forno a 160° inforniamo i cornetti per almeno 45/50 minuti, vi consiglio di farli di più e più piccoli che farne direttamente 1 o 2 grandi, la cottura sarà più omogenea.

Appena sfornati, far raffreddare a temp. ambiente e guarnire con eritritolo a velo e farcire a piacere,

o con crema keto pasticcera, o keto nutella.

Se preferite potete visionare la video ricetta cliccando qui:

5,0 / 5
Grazie per aver votato!