Tortino di pomodori verdi, gustoso e saporito c

Tortino di pomodori verdi, un antipasto gustoso e semplice

Tortino di pomodori verdi

Con i pomodori verdi, abbiamo già preparato delle conserve da consumare durante l’inverno:
un vaso di gustose fettine di pomodori verdi sott’olio per accompagnare i lessi, ed una golosa confettura di pomodori verdi per accompagnare formaggi e salumi.

Per pomodori verdi intendiamo quelli non maturi rimasti nell’orto e nei campi, non facilmente reperibili in commercio, con i quali prepareremo, solo in questo periodo di inizio autunno, un piatto da consumare subito:

un tortino di pomodori verdi, molto saporito e gustoso.

ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia surgelata
  • 600 g di pomodori verdi
  • 1 cipolla
  • un cucchiaio di zucchero
  • 1 uovo
  • acciughe e capperi
  • olio, sale e pepe

tortino di pomodori verdi

procedimento

tagliare la cipolla ad anelli e farla appassire 10 minuti in padella con 1 cucchiaio di olio a fuoco basso;
lavare i pomodori, tagliarli a fette e cuocerli 10 minuti con lo zucchero, un pizzico di sale e pepe,  tenendoli mescolati per farli caramellare;
aggiungere acciughe e capperi, assaggiare e correggere di sale e pepe.
Foderare una teglia con la pasta sfoglia e bucherellarla con uno stuzzicadenti,
versare i pomodori e sopra mettere le cipolle coprite.
Coprire con l’altro disco di pasta sfoglia, spennellarla con l’uovo sbattuto.
Cuocere in forno statico già caldo a 180 gradi, per 40 minuti.
Lasciate intiepidire, sfornate e servite il tortino di pomodori verdi negli antipasti o come  contorno.

tortino di pomodori verdi

Continua a leggere altre ricette nel blog Caos&Cucina
seguici sulla
pagina Facebook e sul profilo Instagram