Il vero Pane Siciliano

Il vero Pane Siciliano per me è  quello con i semi di anice (da noi chiamato cimino), croccante fuori e morbido dentro.

Una mia amica che non sta in Sicilia, mi ha chiesto la ricetta del pane che in estate mangia dai genitori ed allora ho voluto provare a farlo con il Bimby.. perché si sà, con il Bimby devi sapere anche la quantità dell’acqua che assorbe la farina!

Ad allora mi sono voluta cimentare in questo esperimento per creare il vero Pane Siciliano.. e devo dire von gran gioia che c’ho proprio azzeccato!

L'interno del pane
L’interno del pane

Prepariamolo insieme, non ve ne pentirete.. in casa ho un profumo idilliaco!

Ecco cosa vi serve:

800 g farina di grano rimacinato

200 g farina di 0 o 00 (per tagliare)

680 g acqua

40 g di olio extra vergine d’oliva

2 cucchiaini colmi di sale

2 cucchiaini di zucchero

3 cucchiaini colmi di semi di anice

1 bustina di lievito di birra

Preparazione:

Mettere nel boccale l’acqua, il lievito e lo zucchero e riscaldare 2 min 37° vel.1.

Aggiungere le farine e l’olio extra vergine d’oliva, quindi avviare 20 sec vel.7 per mescolare il contenuto del boccale.

Adesso avviare l’impasto per 5 min vel.Spiga.

Dopo il primo minuto aggiungere il sale ed i semi di anice.

Trasferire l’impasto in una ciotola infarinata, coprire con uno strofinaccio e lasciare lievitare fino a quando l’impasto è raddoppiato, di solito un ora e mezzo circa.

Impasto e prima lievitazione (prima e dopo)
Impasto e prima lievitazione (prima e dopo)

Prelevare l’impasto ed aiutandosi con della farina dare la forma desiderata.

Regolarsi con pezzature da circa 250 gr. per i filoni, 130 gr. per i panini e 65 gr. per i bocconcini.

Disporre i pani o panini ben distanziati in una teglia infarinata, in modo che il pane non si attacchi, fare dei tagli superiori con un coltello affilato, spennellare con acqua la superficie con l’aiuto di un pennello da cucina, distribuire dei semi di sesamo ed infine coprire con uno strofinaccio umido facendo lievitare per un’ora. 

Seconda lievitazione (prima e dopo)
Seconda lievitazione (prima e dopo)

Poi riscaldare il forno a 250°C in modalità statica. Appena arrivato a temperatura, inserire il pane nel piano centrale e cuocere 15 minuti.

Poi abbassare il forno a 220° togliere velocemente il pane dalla teglia e trasferirlo sulla grata del forno posizionata bassa. Cuocere per altri 20 minuti o comunque tirateli fuori quando sono belli colorati.

in forno su teglia e su grata
in forno su teglia e su grata

Risulterà del pane croccante fuori e morbido dentro.

Sfornare e disporre perpendicolarmente il pane appoggiandolo ad una parete in modo che il vapore scenda concentrandosi su una piccola parte alla base dello stesso non compromettendone la croccantezza di tutta la sua forma.

Il vero Pane Siciliano
Il vero Pane Siciliano

.. e secondo voi come me lo sono mangiata questo pane? Ma “cunzato” naturalmente 😂

Pane cunzato
Pane cunzato
Pane Siciliano
Pane Siciliano

Se ti piacciono i miei articoli seguimi sulla mia fan page di Facebook o su Pinterest!

Aiuta a crescere il mio pubblico, condividi questo articolo e se provi una ricetta o altro non dimenticare di lasciare un commento :*

2 Risposte a “Il vero Pane Siciliano”

  1. Ho provato questo pane ed è fantastico! Nostalgia di Sicilia ma ben ricompensata da questi sapori…
    Grazie Rosanna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.